Ultim'ora

Riardo – Elezioni comunali, Zanna ci riprova: ma è senza “soldati”

Riardo – La prossima primavera (fra maggio e giugno) gli elettori riardesi sceglieranno la nuova amministrazione comunale. I gruppi si stanno già muovendo e stanno cercando i candidati giusti per la squadra da mettere in campo. Giancarmine Zanna appare, invece, già sicuro di correre per la fascia tricolore tanto che, attraverso le colonne di un importante quotidiano provinciale, lancia la sfida agli avversari. In realtà, quella di Zanna è un’autoproclamazione, un’auto-incoronazione. In effetti dei tanti che avevano partecipato alle prime riunioni del gruppo, in pochi sembrano essere rimasti. Molti sarebbero scappati davanti alla “convinzione” di Zanna di essere lui il prescelto. E nessun altro. Così, il generale Zanna rischia di rimanere senza “esercito” per la prossima sfida elettorale. Al suo fianco, per ora, sembrano essere inamovibili l’ex vice sindaco Ermanno Palumbo e i fratelli Caiazza (strateghi delle competizioni elettorali).  Del resto, poi, il medico Giancarmine Zanna è stato tante volte “quasi” candidato a sindaco nel comune di Riardo. Quasi ad ogni elezioni il nome di Zanna è saltato fuori quale probabilissimo candidato sindaco. Sperano, alcuni cittadini riardesi, che questa potrà essere la volta buona.

Guarda anche

Castello Matese – Donna in arresto cardiaco durante la processione del santo patrono

Castello Matese – Tutto è avvenuto durante la processione del Santo Patrono del piccolo comune …

2 commenti

  1. Meno male che c’è Giancarlo Izzo
    mi viene spontaneo dirlo ogniqualvolta apprendo dai tuoi articoli che ” Riardo non ha un rappresentante provinciale” o che “al comune di Riardo si raccomandano persone” o altro.
    Insomma oggi i riardesi sanno di certe cose solo grazie alla tua puntuale informazione. E chi si propone per amministrare il paese che fa?
    Vorrei che questi auto candidati a sindaco cominciassero a dirle certe cose piuttosto che pensare già a stilare programmi elettorali; vorremmo che cominciassero a tutelare concretamente tutti i riardesi e i loro diritti e i loro posti di lavoro.
    Con riguardo al succitato articolo ti posso assicurare che hai fotografato la vicenda Zanna e quella “nota” di ironia è eccezionale.
    mv

  2. Sig.mario le tue parole di ironia sono solo da mettere nel cassetto
    Parlare sono solo parole al vento
    Fai in modo di partecipare anche tu e vediamo cosa
    Sono le tue capacità saluti G.N