Ultim'ora

ROCCAMONFINA – ANCORA SUCCESSI PER LA COMPAGNIA TEATRALE “I FIGLI DI TANÌ”

ROCCAMONFINA ( di Antonio Migliozzi ) – Da diversi anni la Compagnia Teatrale amatoriale “I figli di Tanì” sono diventati uno dei fiori all’occhiello dell’intera comunità di Roccamonfina, e l’ultimo successo ottenuto “fuori le mura” roccana ne è solo l’ultima dimostrazione. Il fondatore e regista della suddetta Compagnia Teatrale, Gaetano Caruso, nei giorni scorsi ha partecipato alla VII Edizione del Festival di Regia Teatrale in Scisciano ( Na ) della F.I.T.A. Campania ( Federazione Italiana Teatro Amatori ), vincendo il primo posto proprio come “regista più originale”. L’evento si è tenuto lo scorso sabato 7 ottobre preso il Teatro Comunale di Scisciano di Napoli con una sfida del tutto particolare nell’interpretare in maniera del tutto particolare ed originale un testo di Bruno Tabacchini e Biagio Izzo. All’articolo 4 del Regolamento recita “I registi potranno impostare il lavoro in completa libertà, creatività e fantasia. Sono ammesse modifiche parziali, nei limiti del 10%, al testo ( cioè alla trama, e quindi la stessa può subire variazioni ). Sono ammesse traduzioni in lingua, vernacolo o lingua straniera, libera scelta di impostare il genere ( comico, drammatico, ecc. ), l’ambientazione, l’epoca, il ruolo e le caratteristiche dei personaggi e qualunque altro artifizio teatrale che il testo possa ispirare al regista. Considerata la libertà nell’adattamento, la durata della propria rappresentazione deve essere contenuta in un massimo di 15 minuti”.

Guarda anche

ROCCAMONFINA – Calunnia e falsa testimonianza a danno dell’imprenditore, donna sotto processo. Come una telenovela

Roccamonfina / Marzano Appio  – La vicenda giudiziaria che vede contrapposta una donna di Marzano …