Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

AVERSA – Praticava usura ed estorsione, maxi sequestro ai danni di noto imprenditore

AVERSA – Il comando provinciale della guardia di finanza di Napoli, in data odierna, ha eseguito un sequestro preventivo emesso dal GIP presso il Tribunale di Napoli nei confronti di Graziano Ferdinando, imprenditore di Aversa, sottoposto ad indagini per usura ed estorsione aggravate dal metodo mafioso poste in essere ai danni di un imprenditore della provincia di Napoli operante nel settore dei trasporti e della logistica di merci. Dalle attività di indagine è emerso che il Graziano aveva erogato alla sua vittima prestiti per una valore di  327.413 euro tra il 2010 2012, ottenendo in restituzione la somma complessiva di 425,892 euro e la cessione di tre immobili per un valore commerciale di 350.000 euro ad un tasso di interesse quantificato nel 175% annuale. Al Graziano sono stati sequestrati 33 immobili per un valore commerciale di circa 8.500.000 e 28 rapporti bancari.

Guarda anche

Aversa / Teverola / Castel Volturno – Furti e ricettazioni d’auto, richiesti 9 arresti. Le indagini partono dalla morte di un poliziotto

Aversa / Teverola / Castel Volturno – Il blitz di mercoledì mattina della Polizia di …