Ultim'ora

CASERTA – LAVORATORI ATA NELLE SCUOLE: APERTE UFFICIALMENTE LE DOMANDE

CASERTA(Nino Notargiovanni) – Cresce la “febbre” per la presentazione delle domande ATA nelle scuole. Aperti, ufficialmente i termini (il 30 settembre) ci sarà tempo fino al 30 ottobre 2017. E non mancano le polemiche. I modelli messi a disposizione dal MIUR sono sbagliati. Infatti il triennio di riferimento è 2017/2020 e non 2017/2019 come “erroneamente” riportato sui modelli. Anche il dicastero all’istruzione commette errori. E questo la dice lunga sulla “buona salute” della nostra scuola pubblica. La “BUONA scuola di Renzi non gode di BUONA salute, visti gli errori che i tecnici del ministero commettono” – ha puntualizzato un sindacalista. “Questi errori potrebbero essere motivo di esclusione della domanda”. Anche se, in merito, hanno fatto sapere che tale errore non comporterà alcuna esclusione per chi già avesse presentato la domanda. Quindi si resta in attesa dei nuovi modelli  o quanto meno di una rettifica  verbale. Sono tanti i giovani che si apprestano a compilare i modelli (modello D1 per quelli che si inseriscono per la prima volta, ma anche per coloro che hanno conseguito nuovi profili) e il modello D2 per chi dovrà confermare e aggiornare le vecchie domande relative al triennio 2014/2017. Inoltre per la prima volta, l’inserimento riguarderà anche gli extracomunitari con relativi titoli e permesso regolare.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Imprenditore di Maddaloni smarrito in alta montagna: recuperata la Tesla

Piedimonte Matese –  Questa mattina, nonostante la fitta nebbia, una ditta specializzata – la Barra …