Ultim'ora
Magliocca, Mazzuoccolo

Pignataro Maggiore – Centro destra: divisi a Pignataro, uniti nel resto della provincia

Pignataro Maggiore  (di Libera Penna) – Il consiglio comunale di Pignataro è più azzurro dello spogliatoi del Napoli e di Villa Arcore. Ma questo l’ho già detto un mese fa, come ho detto in privato al Giorgio Magliocca a gennaio che sarebbe stato lui il candidato del centro destra. Naturalmente nel dare le notizie non mi faccio condizionare dallo stato d’animo e dalle suggestioni di nessuno dei protagonisti della politica locale. A benefico di chi ha la memoria corta e la gambe agili, per saltare magistralmente facendo invidia alle quaglie, ricordo che fino al 2014 Giorgio Magliocca ha votato candidati di destra destra( vi risparmio il lunghissimo elenco che inizia alle elezioni europee del 1999 con il voto per Nobilia). Ricordo ancora che all’inizio degli anni 2000, Magliocca era giovane consigliere provinciale per An, presidente delle commissione agricoltura, mentre Marino era giovane assessore ai Lavori pubblici per il comune di Caserta, in una giunta di centro destra. Nei prossimi mesi, che ne dicano i protagonisti, ci sarà un un riavvicinamento delle varie componenti di Fi, sul cui carro stanno salendo un po’ tutti, scendendo dalle loro carrette politiche. Le fermate più affollate per prendere posto a bordo del pullman di Forza Italia sono quelle di Marcianise e di Carinola. Nel Centro destro si cammina divisi a Pignataro e si viaggia uniti nel resto della provincia. Buona passeggiata buon viaggio, e non vela prendete con il controllore se ogni tanto vi controlla il biglietto.

Guarda anche

Calvi Risorta – Capannone in fiamme, soccorsi sul posto (il video)

Calvi Risorta – I soccorsi sono sul posto e stanno operando per domare il rogo …