Ultim'ora

ROCCAMONFINA – Degrado a Monte Frascara, incalza la polemica

ROCCAMONFINA ( di Antonio Migliozzi ) – In questo periodo estivo ancora in corso ci sono giunte più volte delle segnalazioni che denunciano alcuni siti molto importanti di Roccamonfina in uno stato di completo abbandono. Nello specifico stiamo parlando dell’Orto della Regina sul Monte Frascara ( località rappresentata anche in uno dei carri allegorici che ha sfilato in questo Ferragosto ), il quale non solo sarebbe stato coinvolto in un increscioso incendio alcune settimane fa, ma purtroppo si trova in uno stato di completo abbandono. La natura a Roccamonfina rappresenta una delle più grandi potenzialità turistiche, ed il cosiddetto Orto della Regina rappresenta una di queste incantevoli bellezze, contenente un recinto Megalitico. Si tratta di uno dei luoghi più incantevoli di Roccamonfina, laddove negli anni Novanta la Comunità Montana “Monte Santa Croce” fece costruire un percorso turistico con tanto di staccionate, panchine, contenitori per i rifiuti ed una esauriente tabellonistica. Ed in seguito? Ogni tanto qualche intervento per la ripulitura del sentiero e basta.  Ovviamente, come solitamente si usa fare in Italia, vi sarebbe il balletto delle responsabilità tra l’Ente Comune e l’Ente Montano per chi si deve prendere cura del sito, ma purtroppo rimane il fatto che se un turista gli viene la voglia di andare a fare una piccola escursione sul posto rimarrà molto deluso. Vanno bene le varie feste di piazza, fiere, sagre e quant’altro, ma il turismo ha bisogno soprattutto ( ed in particolar modo in un piccolo paese collinare come Roccamonfina ) di mettere in evidenza siti del genere, in maniera tale da attrarre quanti più turisti che amano, apprezzano e rispettano la natura.

Guarda anche

Conca della Campania – Lite fra consigliere e poliziotto municipale. I carabinieri: sul volto nessun segno di colpi

Conca della Campania – Durante l’ultima udienza del processo a carico del consigliere comunale Antonio …