Ultim'ora

Teano – Rifiuti pericolosi, Faella Antincendio vuole realizzare nuovo impianto. Sarà nuova battaglia?

Teano – La società Antincendio Faella intende realizzare un nuovo impianto per la gestione dei rifiuti pericolosi e non pericolosi. La zona scelta è sempre la stessa: località Santa Croce. Lo stesso posto dove, nell’area dell’ex Isolmer, si voleva realizzare un impianto per il trattamento dei rifiuti di vario genere. Proprio in località Santa Croce, la società proponente svolge la propria attività, nel settore dell’antincendio e della sicurezza. La regione Campania ha già avviato la procedura che potrebbe concludersi con il rilascio della concessione. A questo punto la domanda più naturale è: il comitato di cittadini (al quale aveva aderito praticamente l’intero mondo politico) che cosa farà? Opporrà la stessa resistenza? Oppure darà il via libera al progetto?

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Dragoni – Auto fuori strada, l’ambulanza si fa attendere

un commento

  1. Spesso si leggono sul BURC di queste autorizzazioni che quasi sempre sono relativi a depositi temporanei di rifiuti interni prodotti all’azienda, necessari prima dell0 smaltimento degli stessi in centri autorizzati. Ricordo un conoscente che aveva un’officina meccanica in un’azienda di trasporto con camion. Va verificato se è così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.