Ultim'ora

ALIFE – Lite in municipio, in tre davanti al giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ALIFE – Slitta al prossimo anno la decisine del Giudice per le Indagini preliminari in merito alla vicenda della lite avvenuta in municipio fra impiegati e segretario comunale. Nell’udienza di ieri, infatti, a causa dello sciopero dei penalisti, il giudice ha potuto solo fare un mero rinvio.  La denuncia prodotta, qualche anno fa, dall’allora dirigente Valentina Santini potrebbe portare sotto processo tre persone indagate per i fatti esposti da Santini nella sua querela. Sarà il giudice, il gennaio 2018, a decidere sulla questione: archiviazione oppure processo. Il pubblico Ministero, da parte sua aveva chiesto l’archiviazione, ma il giudice per le indagini preliminari ha voluto vederci più chiaro fissando quindi l’udienza camerale che scriverà un primo importante capitolo sulla vicenda. Rischiano il processo l’ex sindaco Giuseppe Avecone, il capo dei vigili urbani Cassano Luigi e l’ex segretario comunale Sandro Riccio. Contro di loro le accuse di rifiuto di atti di ufficio, usurpazione di funzione pubblica e diffamazione. Nel collegio difensivo figurano gli avvocati Roberto Sgueglia (per Riccio), Giovanni Di Caprio e Giuseppe Versaci  (Avecone) e Roberto Vitelli (per Cassano)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

SANNIO – Panza propone un modello di sviluppo turistico dedicato alla difesa del patrimonio paesaggistico, naturalistico e faunistico sannita

Tempo di lettura stimato: 3 minuti SANNIO – “ Il Sannio è una realtà sana, immersa nel verde, non densamente popolata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.