Ultim'ora

NAPOLI / CASERTA – Dipendente SMA suicida alla Reggia, Natalizio: donna serissima. Sono triste

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Napoli / Caserta – La donna che ha scelto di morire alla Reggia di Caserta, lanciandosi da una finestra della biblioteca, era una dipendente della SMA Campania. La società che opera nelle emergenza contro gli incendi, guidata per lungo tempo dal matesino Achille Natalizio. Come ricorda lo stesso ex presidente, Mirta Rempicci era una  dipendente della società SMA dal 2009. “Per quel che ricordo mi pare che fosse laureata, era brava e puntuale sul lavoro; si impegnava anche attività artistiche come il ballo e il teatro. Era una ragazza dolcissima e serissima. Una ragazza serissima e rigorosa sul lavoro. Con molto interessi, talvolta malinconica e un po’ fragile. Sono molto triste”.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Baia e Latina / Pietravairano – Un male incurabile spegne Donato, una vita dedicata al volontariato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Baia e Latina / Pietravairano – Ha spezzato la sua vita, ancora giovane, in pochissimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sei + quattordici =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.