Ultim'ora

Formia / CELLOLE – Omicidio Piccolino, riduzione di pena per l’assassino

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Formia / CELLOLE – Ridotta la pena a carico di Michele Rossi, l’imprenditore accusato di avere ucciso l’avvocato e blogger antimafia Mario Piccolino. La corte di Appello, infatti, ha condannato l’uomo a poco più di 17 anni di carcere, contro i venti anni inflitti in primo grado. Era il 29 maggio 2015 quando l’avvocato Piccolino, noto per le sue battaglie contro l’illegalità, fu ucciso, nel suo studio di Formia, con un colpo di pistola alla testa. Qualche giorno dopo, la Polizia arrestò Michele Rossi, originario di Cellole, individuato grazie alla descrizione sommaria fornita di un testimone presente nello studio al momento dell’omicidio, e grazie all’esame delle immagini di videocamere di sorveglianza presenti nella zona. L’uomo confessò che all’origine del delitto ci sarebbe stata una causa civile per una grotta trasformata in abitazione sull’isola di Ventotene, vinta dalla vittima per conto dei suoi clienti e persa dall’omicida.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

ROCCAMONFINA / TEANO –  CASTAGNA DI ROCCAMONFINA DIVENTA IGP, COINVOLTI 8 COMUNI

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto  Roccamonfina / Teano –  Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea di oggi la Domanda di registrazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.