Ultim'ora

CELLOLE – Crisi politica in amministrazione comunale, l’associazione “Baia Felix” preoccupata per il futuro della città

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CELLOLE – Domenica Mattina 28.05.2017 si è riunito il Comitato Direttivo dell’Associazione Baia Felix, nata per la salvaguardia ecologica e tutela ambientale del Villaggio Turistico di Baia Felice. L’incontro è avvenuto presso il Bar Sangermano di Baia Felice per un punto della situazione e resoconto sulle attività promesse ed attese dal Comune di Cellole in seguito ai sopralluoghi tecnici effettuati con l’Arch. Ponticelli riguardo la mancata illuminazione per le vie Ventotene, Vulcano ed Elba, il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale, il rifacimento dei marciapiedi nei punti indicati dai responsabili di Baia Felix in fase di sopralluogo con il Resp. del Comune di Cellole. Ma dopo attenta verifica si è appreso che non sono stati ancora effettuati i significativi interventi richiesti e ad oggi si legge che si otterranno  a breve guardia medica, casetta per la distribuzione dell’acqua, etc.  Il Direttivo Baia felix, durante la riunione,  si è detto preoccupato dalla situazione politica locale dopo aver appreso negli ultimi giorni dai giornali la notizia delle dimissioni di una autorevole personalità del comune di Cellole, un ruolo istituzionale importante quale il Presidente Del Consiglio del Comune di Cellole Giovanni di Meo.  La preoccupazione è scaturita da queste inaspettate dimissioni, un atto forte, per il quale si potevano  immaginare altre conseguenze per l’attuale maggioranza, mettendo a repentaglio quanto sperato da Baia Felice e tutto il Litorale Domitio oggi bisognosi di attenzione.  Infatti la riflessione è che  solo un’amministrazione forte e coesa può portare avanti grossi progetti necessari per la riqualificazione di questo meraviglioso territorio.  “Siamo stati preoccupati da una ipotetica instabilità della maggioranza scongiurata pero’ dalla nomina tempestiva del nuovo presidente del consiglio Marianna Freda, alla quale Baia Felix augura buon lavoro e un in bocca al lupo”. L’augurio è di non avere in futuro crisi di governo locale, non gioverebbero affatto all’economia di questo territorio già da tempo in ginocchio, che ha bisogno di un’amministrazione forte, capace di nuovi progetti e proiettata verso uno sviluppo e riqualificazione di tutto il litorale.  In ogni caso nei prossimi giorni l’Associazione Baia Felix, capitanata dal presidente Gaetano Moretta, vuole indire una assemblea pubblica, con data da destinarsi,  per ascoltare Tutti gli interessati alle sorti del Villaggio. Altro impegno importante sarà quello di chiedere al Sindaco Angelo Barretta le motivazioni ed i problemi per i quali ha completamente escluso dai piani di azione Baia Felice a differenza di Cellole e Baia Domizia, che hanno in corso notevoli investimenti economici previsti in bilancio,  e capire realmente cosa invece ha inserito in bilancio per Baia Felice.

Guarda anche

Caserta – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Maturo: “Abbiamo deciso di non limitarci con manifestazioni chiuse tra quattro mura”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta (di Libera Penna) – Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l’eliminazione della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.