Ultim'ora
foto di repertorio

CASERTA – Esogest Ambiente: nessuna evasione fiscale.

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CASERTA – L’azione delle fiamme gialle ha messo in evidenza una cosa ben diversa dall’evasione fiscale: l’incompleto versamento per causa forza maggiore. Infatti, spiega l’amministratore delegato della Esogest Ambiente srl, abbiamo pagato ogni cosa dovuta fin quando ci è stato possibile. Fin quando i debiti dei comuni (cioè dello Stato) nei nostri confronti sono cresciuti in maniera esponenziale creandoci difficoltà finanziarie. In uno stato di diritto basterebbe – per un’azienda – fare una semplice compensazione fra crediti vantati verso enti pubblici e versamenti delle imposte dovute, per evitare drammi che poi si ripercuotono pesantemente sull’intera filiera produttiva e, soprattutto sull’occupazione.  La Esogest Ambiente srl nei soli ultimi 4 anni (dal 2013 al 2017 ) ha pagato imposte, tasse e contributi previdenziali per un totale di   Euro 1.221.345,83. La Esogest Ambiente srl ha crediti esigibili verso le Pubbliche Amministrazioni (soprattutto Comuni) per € 1.134.282,48, per il recupero dei quali sta agendo legalmente presso i competenti tribunali.  Le ritenute riferite agli 2011 e 2012 sono state integralmente dichiarate dalla Esogest Ambiente srl nei rispettivi periodi di competenza e quindi appare inappropriato ed inopportuno parlare di evasione fiscale. Si tratta, semplicemente, di imposte ancora non versate integralmente  per mancanza di liquidità (comunque sono in corso piani di rateizzazione con l’agenzia di riscossione) dovuta agli enormi debiti che i comuni hanno accumulato nei nostri confronti. I fatti rappresentanti nella giornata odierna da alcuni organi di stampa, quindi, costituiscono una palese distorsione della realtà in quanto questa azienda e il suo amministratore, come testimoniabile da tutti gli atti relativi, non hanno mai commesso alcuna irregolarità e/o abuso. La Esogest Ambiente srl, per gli anni 2011 /2012, come ogni azienda, è stata coinvolta e travolta dalla crisi e fra mille difficoltà ha continuato la sua attività, assolvendo tutti i suoi obblighi, sia nei confronti dei propri dipendenti, sia nei confronti degli obblighi fiscali. E’ opportuno rimarcare che non si è mai trattato di “evasione”, in quanto tributi  dichiarati e denunciati dall’azienda.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Baia e Latina / Dragoni / Padova – Travolge e uccide sindacalista, arresti domiciliari per Spaziano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Baia e Latina / Dragoni / Padova – Arresti domiciliari per Alessio Spaziano, il camionista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.