Ultim'ora

Vairano Patenora – Droga, arrestato Mancino: tremano ristoratori, imprenditori, commercianti e professionisti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Vairano Patenora – L’arresto di Cosimo Mancino scuote tutta l’area del vairanese. Tanti i clienti dell’uomo – arrestato stamattina con l’accusa di spaccio di droga – accertati durante le indagini. Oltre duecento le cessioni di droga registrate dagli investigatori. Mancino spacciava cocaina. Fra i suoi clienti diversi imprenditori, ristoratori, commercianti imprenditori e professionisti. Molti, fra loro, residenti a Vairano Patenora, altri a Caianello, altri ancora nei comuni vicini.  Questa mattina, in Vairano Patenora (CE), militari del Comando Stazione Carabinieri di Vairano Scalo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di MANCINO Cosimo, nato a Vairano Patenora (CE) il 10.8.1980, ivi residente in via G. Mazzini n.4, ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.  Il provvedimento restrittivo costituisce l’epilogo di un’indagine iniziata nell’ottobre 2016, condotta con l’ausilio di intercettazioni telefoniche, servizi di osservazione, controllo e pedinamento nonché attraverso numerosi riscontri di polizia giudiziaria e sequestri di sostanza stupefacente, che ha consentito di acquisire gravi elementi di colpevolezza a carico dell’indagato in relazione ad un’intensa attività di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina posta in essere nella cittadina di Vairano Patenora.  Tale monitoraggio ha portato a documentare oltre duecento cessioni di stupefacente effettuate a diversi assuntori di Vairano Patenora nonché provenienti dai comuni limitrofi, tutti segnalati alla Prefettura competente, svolta secondo modalità collaudate utilizzando . un tariffario fisso appositamente  predisposto. Prosegue in tal senso quindi, l’opera di contrasto della Procura della Repubblica di S. Maria C. V. e dei Carabinieri di Caserta nei riguardi di tutte le attività criminali da cui le organizzazioni delinquenziali territoriali riescono a trarre significativi proventi illeciti.

Guarda anche

Caserta – Tentato furto, auto completamente sfasciata

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – La notte scorsa qualche malvivente ha cercato di portar via un’autovettura parcheggiata in …

un commento

  1. E’ recidivo buttate le chiavi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.