Ultim'ora

ISERNIA – Scoperta rigogliosa piantagione di “marijuana”, preso il responsabile.

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ISERNIA – Nell’ambito di una operazione antidroga predisposta dai Carabinieri tra Isernia e comuni limitrofi, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia e quelli della Stazione di Cantalupo nel Sannio, hanno scoperto  un vero e proprio “vivaio” con rigogliose piante di “marijuana”. La piantagione allestita all’interno di una serra, attrezzata di tutto punto, munita di un sofisticato sistema di irrigazione e illuminazione, per favorire al massimo lo sviluppo delle piante, che raggiungevano un’altezza variabile tra il mezzo metro e i due metri, è stata sottoposta a sequestro. Identificato in breve tempo dai Carabinieri il responsabile, un 40enne del luogo, nei cui confronti è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per produzione illegale di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio. Nella sua abitazione attigua alla serra, sono state inoltre rinvenute dosi di marijuana già confezionate, un bilancino di precisione per la pesatura ed altro materiale di interesse investigativo. Dalle piante, una volta essiccate, sarebbero stati ricavati circa una decina di chilogrammi di sostanze stupefacenti che avrebbero fruttato una volta messe sul mercato illegale dello spaccio, svariate migliaia di euro. Ora sono in corso ulteriori indagini per accertare chi fossero gli eventuali acquirenti,  se l’uomo avesse qualche complice e da quanto tempo andasse avanti l’illecita attività. Tra arresti, denunce a piede libero, segnalazioni alla Prefettura e proposte di misure di prevenzione, salgono complessivamente a sessanta le persone coinvolte in operazioni antidroga condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia dall’inizio di quest’anno, mentre oltre mille sono le dosi di droga sottoposte a sequestro, a testimonianza dello straordinario impegno messo in campo dalla “benemerita” al fine di debellare il triste fenomeno, sul quale sarà concentrata ulteriormente l’attività, monitorando costantemente obiettivi sensibili quali gli istituti scolastici e altre zone maggiormente frequentate dai giovani.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Napoli / Palermo – Contrabbando e traffico di droga, applicate 15 misure cautelari

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Napoli / Palermo – Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Palermo, in esecuzione dell’ordinanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.