Ultim'ora

TEANO – DIOCESI, I TANTI “FIGLI” DEL VESCOVO AIELLO: CONSACRATI 20 SACERDOTI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

TEANO (di Nicolina Moretta) – In undici anni di episcopato Monsignor Arturo Aiello ha consacrato ben venti sacerdoti, mentre papa Francesco si definisce “Disperato” per la crisi delle vocazioni. I sacerdoti consacrati dal Vescovo Aiello, in ordine temporale, sono: don Liberato Laurenza, don Giadio de Biasio, don Vitaliano Mandara. Don Alessio Leggiero, don Mirko Integlia, don Stefano Vannoni, don Angelo Testa, don Antonio Sarnataro, don Francesco Di Nucci, don Davide Volo, don Romano Morbidelli, don Luigi Migliozzi, don Gianluigi D’Angelo, don Pasquale Sangiovanni, don Alfonso De Cristofaro, don Pierangelo Sorvillo, don Fabrizio Delgado, don Marco Stolfi, don Raffaele Farina e don Massimiliano Domenico Piciocchi. Chiediamo all’ultimo consacrato in ordine di tempo: don Massimiliano Domenico Piciocchi; qual è la forza del Vescovo Aiello? Don Massimiliano  risponde: “ La sua capacità di comunicare il Vangelo, con le parole e la testimonianza. E’ stato per le persone che lo hanno incontrato sacramento di Gesù: uno sguardo attento che sapeva precederti con la sua misericordia; una parola sempre opportuna, mai scontata; una vita di preghiera che emergeva da ogni sua azione; un Vescovo che ha sognato, alla luce della preghiera, progetti grandi per la sua Diocesi. Ha cambiato il volto di questa Chiesa”. E’ vero, nulla appare per caso nella vita di Monsignor Aiello. Egli ha intitolato il suo ultimo incontro, ‘In punta di piedi in Episcopio’: “Non abbiamo le ali ma le braccia”. E ha spiegato: braccia per essere abbracciati e per essere ricordati con affetto: vivere nel ricordo. Lo stesso 6 Maggio, giorno in cui in cattedrale ha comunicato il suo trasferimento, egli ha detto: “Ho seminato la vostra Diocesi di Ave Maria, un giorno le raccoglierete”. Ed erano già là i suoi 20 sacerdoti, come gli altri sacerdoti, come i fedeli che avvolgevano in una veste di dignità assoluta la commozione del commiato. Raccoglieremo le Sue preghiere, intanto il giovanissimo Oscar Del Monaco lo scorso 12 Aprile in Cattedrale ha pronunciato l’ammissione agli Ordini Sacri del Diaconato, mentre qualche mese fa Raffaele Scala, Marcello Santagata e Roberto Donatiello hanno pronunciato l’accolitato e ancora altri giovani nella Diocesi hanno intrapreso lo stesso cammino. Intanto, per tutti i giovani il futuro appuntamento è il prossimo 12 Maggio, ore 20.00, con l’incontro periodico di ‘Preghiera Giovani’.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.