Ultim'ora
Gustavo De Iorio e Fabio Punzo

Marzano Appio – Tragica morte di Gustavo e Fabio, concittadini costernati: erano l’uno migliore dell’altro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Marzano Appio (di Nicolina Moretta) – Il mattino del 5 Maggio è giunta per i marzanesi una notizia atroce: la morte di due giovani figli di Marzano, Gustavo De Iorio (anni 45) e Fabio Punzo (anni 29) a causa di un incidente automobilistico avvenuto sulla strada fuori Vairano Scalo. Per le vie del paese i volti sono affranti dal dolore, gruppetti di persone parlano tra di loro con espressioni attonite, altri comunicano con il telefonino la notizia ferale ai propri familiari, altri ancora consultano dai social un giornale on line per conoscere la notizia. Il mercatino settimanale del venerdì è insolitamente spoglio di persone. Ha l’aspetto Marzano Appio di un paese che è stato svegliato da una scossa di terremoto, solo che tutti sono increduli per il destino di Gustavo e Fabio. I due giovani erano i classici ragazzi della porta affianco: onesti, affidabili, lavoratori, due bravi ragazzi. Figli a loro volta di famiglie sane, gente semplice, per bene. Non a caso due vecchiette, imprecando conto il destino, commentano ad alta voce: “Due ragazzi, Uno migliore dell’Altro!”. Gustavo era il primogenito di tre fratelli maschi, figlio di Rosetta Cipolla e Michele De Iorio. Fabio era il secondogenito di tre fratelli, figlio di Marina Moggi e Adriano Punzo. Alcuni dei concittadini riflettono anche su un triste primato del territorio di Marzano Appio: gli incidenti automobilistici che da più di un anno hanno falciato più di un giovane del paese. E’ in questo clima di afflizione e di contrizione che l’Amministrazione comunale ha deciso di rimandare ad altra data il passaggio della Fiaccola della Pace, previsto per il prossimo mercoledì 10.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

MONDRAGONE – DROGA, ESEGUITO L’ORDINE DI CARCERAZIONE PER LA FIGLIA DEL BOSS

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Mondragone – In Mondragone (CE), i carabinieri della locale Stazione hanno eseguito l’ordine di carcerazione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.