Ultim'ora

ROCCAROMANA – Gestione rifiuti, il doppio ruolo di Argenziano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ROCCAROMANA – La gestione dei rifiuti solidi urbani, nel piccolo comune ai piedi de Montemaggiore, mostra una particolarità unica, probabilmente, nel panorama dei comuni dell’intera Nazione. Capita, infatti, a Roccaromana  che una persona è – allo stesso tempo – assessore con delega all’ecologia e dipendente della ditta che gestisce il servizio di raccolta rifiuti in paese. Incredibile ma tutto, terribilmente, vero. Vincenzo Argenziano è assessore, della giunta guidata da Anna De Simone,  con delega all’ecologia e allo stesso tempo dipendente della DHI, l’impresa che gestisce il servizio nettezza urbana a Roccaromana. Il conflitto id interessi è stato segnalato dal gruppo di minoranza, Rinnovamento Libero per Roccaromana, che ha chiesto la testa di Argenziano. Finora però dal palazzo del potere roccaromanese, nessun segnale.

leggi anche:

ROCCAROMANA – Gestione rifiuti, Russo e Cunti: l’assessore deve dimettersi

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Teano – Versano, acquedotto colabrodo. Da 6 giorni nessuno interviene

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – Da circa una settimana una perdita nella condotta della rete idrica comunale riversa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.