Ultim'ora

PIETRAVAIRANO – Ostensione Sacra Sindone, centinaia di fedeli in chiesa (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIETRAVAIRANO (di Antonio Migliozzi) – Alla presenza di un numero di fedeli che hanno riempito la chiesa all’inverosimile, domenica scorsa si è tenuta l’inaugurazione dell’ostensione della riproduzione della Sacra Sindone a cura del Centro Culturale San Paolo Onlus rappresentata per l’occasione dal dottor Raffaele Mazzarella, proseguendo quel percorso riguardante il Festival della Vita 2017. L’ostensione della riproduzione della Sacra Sindone rimarrà a Pietravairano fino a domenica 2 aprile, mentre in questi giorni tutti potranno far visita nel corso della giornata. Molto interessante è l’attenzione che i bambini stanno prestando all’evento, accompagnati dai propri genitori e dalle loro insegnanti di religione.  Molto soddisfatto si è dichiarato il parroco don Pierangelo Sorvillo, il quale ha notato la presenza di molti fedeli che negli ultimi anni sembravano essersi un poco allontanati dalla chiesa.  Il prossimo appuntamento che il Centro Culturale San Paolo terrà sarà quella del mese di maggio con la visita di una loro rappresentanza in Polonia in quel di Cracovia al cardinale Stanislao Dziwisz per consegnare il “Premio Festival della Vita 2017” ricevendo in cambio una reliquia del Santo Padre Giovanni Paolo II.

Il video con l’intervista al parroco di Pietravairano

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Alife – Scontro sulla Provinciale, persone incastrate nelle lamiere. Soccorsi sul posto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Alife – Poco fa un ennesimo incidente stradale è avvenuto lungo la strada provinciale che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.