Ultim'ora

CELLOLE – Boom alla prima di “The Racer”, in sala anche il vicesindaco Lauretano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CELLOLE (di Armando Cappelli) – Il 26 marzo 2017, è stato proiettato il film-documentario “The Racer” presso la biblioteca comunale della città. Il film, prodotto da Raffaele Pauroso e girato quasi completamente a Cellole, parla del mondo del Rally attraverso le vicende sportive del protagonista Mario Orefice e della sua famiglia. La proiezione privata ha visto la presenza di una rappresentanza comunale nelle persone di Francesco Lauretano (vicesindaco) e Giovanni Di Meo (presidente del consiglio), oltre a tutto il cast e loro ospiti. Il film, pur essendo un documentario, non stanca o annoia lo spettatore e tiene sempre alta l’attenzione grazie anche a specifici accorgimenti sia durante le riprese che durante il montaggio, ed è grazie alla tecnica utilizzata dal regista che si è potuto realizzare qualcosa che va oltre il solito documentario. Al termine della proiezione non sono mancati applausi e complimenti al regista che è riuscito a realizzare il film con un budget molto ristretto a dimostrazione che con competenza, capacità personali e professionali si possono ottenere ottimi risultati. Il film sarà diffuso gratuitamente sulla piattaforma web Vimeo e sul canale Facebook “Rafvideo Filmmaker” a partire dal 29 marzo 2017.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Capua – “Sinfonia Cromatica”, la personale di Minopoli al Museo Campano (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Capua – E’ stata inaugurata lo scorso venerdì, 16 luglio 2021, presso il Museo Provinciale di Capua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.