Ultim'ora

CASERTA – LA “RETE GENITORI SCUOLE SUPERIORI CASERTANE” PARALIZZA CORSO TRIESTE

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CASERTA – La rete informale genitori scuole superiori casertane stamattina ha effetuato il sit e presidio di protesta sul Corso Trieste di Caserta presso la sede dell’amm.ne prov.le , per dare un segnale chiaro e determinato, che i genitori non mollano non si arrendono e vanno avanti .tutto questo ancor piu’  nella giornata di mobilitazione nazionale per la sicurezza nelle scuole indetta dall unione province italiane. successivamente su invito del presidente Lavornia , ci siamo recati alla sede della amm.ne prov.le dell area s. Gobain , per confrontarci ed essere informati sulle novita’ di questa situazione davvvero  grave. Abbiamo incontrato il vicepresidente Bortone , che con nostro grande rammarico ha dovuto comunicarci la loro resa, se il governo il giorno 29 marzo non dovesse approvare il decreto salva-province, infatti  il 19 aprile sara’ l’ultimo giorno di scuola, per i nostri  figli.a questo punto noi chiediamo a tutti i cittadini della provincia di Caserta ed ai riferimenti istituzionali in primis, di metterci la faccia e fare davvero finalmente una scelta di campo, e dimostrarci che sono in grado di rappresentare le nostre legittime istanze in tutte le sedi e livelli democratici. Noi lo facciamo e continueremo a farlo.la nostra e’ una battaglia di civilta’ , i nostri figli non devono essere figli di un dio minore, ed avere il diritto dovere ad una scuola sicura, efficiente, “normale” ,di qualita’. Il 31 marzo inoltre ,termina il periodo di gestione provvisoria, e per questo il giorno 3 aprile alle ore 10,00 e’ convocata una conferenza stampa aperta a tutti gli attori del territorio,  della scuola in particolare , quale bene comune, ed a seguire c’e’ una seduta convocata in tal senso, monotematica,   del consiglio provinciale, per informare tutti i cittadini che a questo punto non si e’ piu’ in grado di garantire nulla, da parte dell’amm.ne prov.le.tanto piu’ che e’ stato predisposto esposto denincia cautelativo , che informa le autorita’ competenti, dell incapacita’ ad andare avantio in queste condizioni, quale passo ulteriore condiviso in tutta l’italia.noi continueremo il nostro percorso di confronto e lotta, in settimana prossima incontreremo di nuovo il presidente Lavornia per avere aggiornamenti ulteriori, ma chiediamo a tutti , vista la situazione di grave emergenza democratica, di non girarsi dall altra parte , di non essere ignavi, di impegnarci per un futuro degno dei nostri figli , attraverso l’istruzione , formazione, cultura . Noi ci crediamo e lottiamo, e vi chiediamo di unirvi a noi. Rete informale genitori scuole superiori  casertane

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

VAIRANO PATENORA – IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO E DI RISCALDAMENTO, DA KLIMA HOUSE ECOBONUS FINO AL 65%

Tempo di lettura stimato: 2 minuti VAIRANO PATENORA – Da Klima House, azienda specializzata nella vendita, nell’installazione e nella manutenzione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.