Ultim'ora

RIARDO – Ferrarelle e FAI, rinnovata la collaborazione per il sesto anno consecutivo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

RIARDO – Anche quest’anno è stata rinnovata la collaborazione tra il colosso internazionale della distribuzione dell’acqua e il FAI (Fondo Ambiente Italiano), infatti per il sesto anno consecutivo Ferrarelle ha deciso di sostenere le ormai celebri giornate FAI. Il 25 e 26 marzo il FAI invita tutti gli Italiani in 400 località del nostro Paese dove, grazie all’impegno di 7.500 volontari e 35.000 Apprendisti Ciceroni, saranno aperti oltre 1.000 siti: chiese, ville, giardini, aree archeologiche, avamposti militari, interi borghi. Si tratta di tesori di arte e natura spesso sconosciuti, inaccessibili ed eccezionalmente visitabili durante questo weekend con un contributo facoltativo. L’entusiasmo della collaborazione tra Ferrarelle e FAI,  si evince dalle parole del responsabile delle comunicazione e CSR dell’azienda, Michele Pontecorvo Ricciardi, il quale dichiara: “Per il sesto anno consecutivo Ferrarelle è al fianco del FAI per rendere omaggio al patrimonio artistico, culturale ed ambientale ineguagliabile del nostro Paese, e ne sostiene le attività anche nel corso di tutto l’anno in qualità di acqua ufficiale e main partner del calendario “Eventi nei beni del FAI”. Inoltre, in occasione di “Giornate FAI di Primavera”, ancora una volta Ferrarelle rinnova l’invito a visitare, insieme ai 1000 beni aperti al pubblico in tutto il territorio nazionale, anche il Parco Sorgenti di Riardo, la splendida area campana e casertana di 135 ettari a custodia delle fonti delle acque minerali Ferrarelle, Santagata e Natía, che è frutto del progetto di valorizzazione insieme al FAI e gode del patrocinio della Fondazione. A livello reputazionale locale, grazie alla collaborazione con il FAI e in particolare al progetto del Parco Sorgenti, l’azienda si conferma una risorsa benefica per tutta la comunità in virtù dei suoi investimenti sul territorio, e attraverso il Parco si rende portavoce anche a livello nazionale delle bellezze di questi luoghi, essendo artefice della valorizzazione di un pezzo di paesaggio casertano e campano all’interno di un’area ingiustamente sempre poco valorizzata a livello mediatico. Inoltre, potendo vantare il patrocinio della più autorevole fondazione italiana in ambito di salvaguardia ambientale, aumentiamo conseguentemente sia l’offerta che la garanzia di qualità nei confronti dei nostri consumatori. Oggi è anche grazie al rapporto con il FAI se alla nostra azienda viene chiaramente riconosciuto un importante impegno a favore di tematiche ambientali o di responsabilità sociale in genere, e questo lo evinciamo anche dal nostro primo Bilancio di Sostenibilità che abbiamo appena realizzato, e dalle restituzioni dei nostri stakeholder”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sessa Aurunca – Tragedia a Piedimonte, liberata la salma di Antonio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – L’autorità giudiziaria ha liberato la salma dell’uomo che oggi pomeriggio si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.