Ultim'ora

PIETRAVAIRANO – Teatro Tempio, giornata speciale per gli studenti di Imperia

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

PIETRAVAIRANO – Il teatro Tempio di Monte San Nicola è stato visitato da una scolaresca di Imperia. Una giornata speciale per tanti ragazzi, incantati dallo spettacolo offerta dal teatro tempio di Monte San Nicola e dal panorama mozzafiato che si può ammirare dal sito archeologico. Circa novanta le persone (84 studenti e 6 docenti) giunti  a Pietravairano  per visitare l’antica struttura riportata alla luce da un importate intervento di recupero e restauro.  “Siamo orgogliosi – precisa il sindaco Francesco Zarone – del nostro gioiello e fiduciosi per il futuro dei nostri giovani. Finalmente stiamo per completare  il totale recupero e fruibilità della struttura archeologica di monte San Nicola. Essa, insiste Zarone, rappresenta per un volano per lo sviluppo economico della nostra area. Valorizzare le nostre storiche e ambientali – continua il sindaco – è la via maestra lungo la quale ci siamo mossi in questi anni e lungo la quale continueremo a camminare. Tutelare e valorizzare le risorse archeologiche storiche e ambientali è l’obbiettivo principale della nostra amministrazione. Noi – conclude Zarone – puntiamo allo sviluppo culturale del nostro territorio anche attraverso il coinvolgimento dei centri vicini con i quali diventa essenziale fare sistema per ottenere maggiore sinergia”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sessa Aurunca – Tragedia a Piedimonte, l’ultimo viaggio di Antonio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sessa Aurunca – Si sono svolti oggi pomeriggio, domenica 25 luglio 2021, di Antonio Palmieri, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.