Ultim'ora
Nicola D'ovidio, sindaco di Riardo

RIARDO – Appalti e mazzette, D’Ovidio fa scena muta davanti al giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

RIARDO – Il sindaco Nicola D’Ovidio non parla, non ha sfruttato l’occasione dell’interrogatorio di garanzia per cercare chiarire la propria posizione, per tentare di allontanare le accuse nei suoi confronti. Ha preferito fare scena muta davanti al giudice. Si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del giudice e dei magistrati il sindaco di Riardo Nicola D’Ovidio, da 48 ore rinchiuso nel carcere di Benevento nell’ambito dell’inchiesta ‘The Queen’ che ha portato all’arresto di 69 persone per corruzione e turbativa d’asta. D’Ovidio (che è stato sospeso dal prefetto), difeso dagli avvocati Giovanni Cantelli e Vincenzo Gallo, ha scelto la strada del silenzio in attesa del ricorso al tribunale del Riesame che i suoi legali stanno già preparando. D’Ovidio deve rispondere sia della gara pilotata, nella sua qualità di membro della commissione, per la Casa dello Studente di Aversa, sia di corruzione per le tangenti promesse per gli appalti banditi dal Comune di Riardo per quel che concerne gli impianti sportivi, il Castello Medievale ed il progetto ‘La Terra delle Acque’. Secondo l’accusa Mario Martinelli avrebbe promesso al sindaco 30mila euro solo per l’appalto del castello ed altri 9mila per quelli dell’impianto sportivo. Ciò, in sostanza, significa, che per i prossimi quindici giorni circa, D’Ovidio resterà in carcere.

Leggi anche:

RIARDO – Lavori per il castello, 51mila euro di tangente per il sindaco D’Ovido e il tecnico Grande

RIARDO – Appalti truccati per il centro sportivo: tangente da 18mila euro per Russo e D’Ovidio. Ma è solo una piccola parte

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pontelatone – Deposito rifiuti distrutto dalle fiamme, non si esclude l’ipotesi dolosa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pontelatone – Sarà l’autorità giudiziaria a tentare di spiegare le ragion che hanno distrutto un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.