Ultim'ora

MARZANO APPIO – Abusi e irregolarità, sequestrata l’azienda della famiglia del vice sindaco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO – E’ scattato, nei giorni scorsi, il sequestro dell’azienda che produce calcestruzzo nel comune di Marzano Appio. La società, amministrata da Giuseppe Mirante di Sessa Aurunca, sarebbe accusata dalla Procura di aver violato la normativa in materia edilizia e carente di alcune autorizzazioni. L’azienda, storicamente riconducibile alla famiglia dell’attuale  vice sindaco Andrea Terranova, è finita da tempo sotto i riflettori degli investigatori. I vertici dell’azienda si dicono certi di poter chiarire la vicenda in poco tempo e riprendere ogni attività. Il sequestro dell’area è stato eseguito dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

CAIANELLO – Scuola media statale M. Bosco, segnaletica “Ingresso per carico e scarico alunni”, come dei “pacchi”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto CAIANELLO (di Scria) – Chi sa da quanti anni campeggia di fianco alla scuola media …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.