Ultim'ora

ALIFE – Pullman troppo piccolo, studentessa chiama i carabinieri: tutti a piedi

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ALIFE (di Mattia Capocasale) – I pullman utilizzati da un’azienda di trasporto locale sono troppo piccoli per poter contenere tutti gli studenti. Continui e pesanti disagi si ripetono ogni giorno per decine di studenti. Questa mattina, come spesso lamentano i pendolari, la società che gestisce il servizio è arrivata sul posto con un bus capace di contenere una trentina di persone, quando, invece, gli abbonati sono quasi il doppio. All’interno del pullman la situazione è diventata insostenibile tanto che una studentessa ha allertato i carabinieri. Prima che la pattuglia giungesse sul posto, però, l’autista avrebbe fatto scendere la parte di studenti in “esubero”. Una situazione non più sostenibile per decine e decine di ragazzi. Serve un intervento delle amministrazioni.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Teano / Pietramelara – Rivoluzione in diocesi, soppressa la parrocchia della Cattedrale. Zannini lascia Pietramelara

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano / Pietramelara – Fra pochi giorni il Vescovo della Diocesi Teano Calvi potrebbe ufficializzare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.