Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – CONSORZIO DI BONIFICA, ELETTI I REVISORI DEI CONTI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

PIEDIMONTE MATESE – Il Consiglio dei Delegati, nella seduta convocata dal Presidente Alfonso Santagata e svoltasi nel tardo pomeriggio di venerdì, ha eletto i componenti del nuovo collegio dei revisori dei conti del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano che rimarranno in carica per il prossimo quinquennio. Su proposta del consigliere e deputato Raffaele Di Robbio, e con il voto favorevole dei 19 consiglieri di maggioranza di Terra e Acqua e di Alleanza per il Rinnovamento del Cbsa, e l’astensione dei 5 consiglieri di minoranza di Impegno per il Sannio Alifano, sono stati nominati membri effettivi Raffaele Marcello, che sarà anche presidente, Felice Romano e Domenico Di Matteo, mentre i supplenti sono Goffredo Covelli e Paola Giardino.  Quanto al compenso, l’assemblea ha accolto all’unanimità la proposta del capo dell’amministrazione consortile Santagata di operare un taglio del 20% sia per il presidente del collegio, che percepirà quindi 5.600 euro l’anno oltre iva e cpa a fronte dei previsti 7000, che per i componenti effettivi che prenderanno 3.200 euro oltre iva e cpa invece degli originari 4000.  “In un periodo di vacche magre per il Consorzio, tanto per usare un’espressione tipica del mondo dell’agricoltura cui ci rivolgiamo, – ha dichiarato Santagata – penso sia necessario tirare un po’ tutti la cinghia, a cominciare da me che mi sono ridotto di oltre il 60% lo stipendio. Anche i revisori subiranno un taglio del 20% analogamente a tutte le ditte ed i fornitori dell’Ente che, per la prima volta nella storia del Sannio Alifano, hanno accettato senza battere ciglio la mia richiesta di subire una decurtazione delle somme loro dovute per realizzare i dovuti risparmi necessari a garantire il funzionamento del Consorzio e a non appesantire ulteriormente le casse consortili che sono vuote. Opereremo d’ora in poi una politica di tagli e contenimento dei costi davvero rigorosa ed improntata a risanare realmente l’Ente“, ha concluso Santagata che ha poi annunciato che incontrerà già nei prossimi giorni i nuovi revisori dei conti “per delineare insieme un percorso comune di riduzione delle spese e di salvaguardia delle finanze consortili da affrontare insieme nel prossimo quinquennio”.  Un plauso alla proposta del Presidente di tagliare del 20% i compensi del collegio di controllo contabile ed anche i fornitori dell’Ente è arrivato dal capogruppo di opposizione di Impegno per il
Sannio Alifano Simonelli che ha invitato i revisori a lavorare seriamente per il risanamento dell’Ente a tutela dello stesso e dei consorziati tutti.  Nel prosieguo dei lavori, il consiglio ha deciso di rinviare alla prossima seduta la istituzione e nomina dei componenti delle commissioni Finanze ed Irrigazione e Bonifica perché, come spiegato da Santagata, sarà utile prevedere anche le commissioni Contenzioso e Programmazione Finanziamenti regionali, nazionali ed europei. Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero partecipare alle manifestazioni, richiedere foto in formato jpeg, o necessitano di ulteriori informazioni possono rispondere a questa e-mail.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

VAIRANO PATENORA / BAIA E LATINA / RAVISCANINA – Qualità, freschezza e tradizione. Nelle macellerie “Da Mario” carne di prima scelta a km zero

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto VAIRANO PATENORA / BAIA E LATINA / RAVISCANINA – Le macellerie “Da Mario”, ormai conosciute …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.