1

Tora e Piccilli- La pioggia restituisce a Piccilli un carnevale d’altri tempi

Tora e Piccilli  (di Nicolina Moretta) – Era prevista per sabato pomeriggio una sfilata per il paese di Piccilli dei bambini in costume e con le loro mascherine, ma piove, una pioggia sottile che bagna i vestiti. Così i ragazzi dell’Associazione Cattolica hanno accolto i piccoli ospiti, dei quali i genitori non si sono fatti scoraggiare dalla pioggia, nell’ex edificio della scuola dell’infanzia. All’esterno e sotto la pioggia i ragazzini più grandi hanno in mano le bombolette spray e accolgono chi arriva spruzzandogli addosso la schiuma, ma all’interno dell’edificio sembra di fare un passo indietro nel tempo a quando le scuole non chiudevano per il giorno di carnevale. Coriandoli e stelle filanti volano in aria, mentre i piccoli che hanno finito le scorte si abbassano sul pavimento per raccoglierne da terra e rilanciarli in aria. C’è la musica nel locale e ogni tanto entra qualche genitore che porta un dolce preparato in casa. Tra i costumi indossati dai bambini non manca quello di zorro, un ‘sempreverde’, immortale. Giocano i bimbi e si divertono, mentre altri assaggiano i dolci preparati dalle madri e a un certo punto non manca nemmeno la foto ricordo di gruppo.