Ultim'ora

Sessa Aurunca – Mozione di sfiducia, Sasso salvo: i dissidenti attendono l’ingresso di Truglio per riprovarci

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca (di Tommasina Casale) – Manca il numero legale, la mozione di sfiducia non si è votata, ufficializzato il ribaltone. Come era prevedibile, la mozione di sfiducia a firma dei consiglieri comunali Mimmo Bevellino, Maria Teresa Sasso, Massimo Schiavone, Ida Zuccheroso e Basilio Vernile, non è riuscita a passare per la mancanza del numero legale. Il consigliere Carlo Loffredo non si è presentato, ormai stretto tra due fuochi, ha preferito non scegliere. Una decisone scaturita anche dal fatto che la sua permanenza in consiglio comunale volge ormai la termine. In queste ore il Tar si sta pronunciando sul ricorso fatto dal consigliere di Generazione Aurunca Mario Truglio, che dovrebbe subentrare a Loffredo entro i primi giorni di marzo. Ma non si è presentato nemmeno il sindaco ed suoi consiglieri che sono sfuggiti ad un numeroso pubblico presente in aula. Al momento, il sindaco ha ancora in atto le dimissioni che saranno effettive il prossimo 28 febbraio. Ora dovrà decidere se ritirarle e continuare con una maggioranza che non ha più, facendo leva sui consiglieri di minoranza Loffredo, Luigi Del Mastro e Luca Sciarretta o renderle effettive e staccare lui stesso la spina. Il problema, quindi, non è risolto, solo spostato a quando entrerà Truglio in assise per ripresentare la mozione di sfiducia.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Calcio, il Notaresco “sfratta” la FC Matese dai play off. Il monito di Urbano a Rega: la società deve crescere

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Sconfitta di misura per gli uomini di mister Urbano sul campo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.