Ultim'ora
foto di repertorio

VENAFRO- FURTO, DETENZIONE DI BANCONOTE FALSE E TRUFFA, DUE PERSONE FERMATE DAI CARABINIERI

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

VENAFRO – A Venafro, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, un 30enne, pregiudicato di origine abruzzese, in quanto resosi responsabile di furto aggravato e detenzione di banconote false. Secondo quanto accertato dai militari, il 30enne, appostatosi nei pressi di un area di servizio, posizionando una banconota da 50,00 euro, poi rilevatasi essere falsa, nei pressi della colonnina per l’erogazione del carburante, distraeva la vittima, un 50enne del luogo, impossessandosi della tessera bancomat con la quale stava effettuando il pagamento del rifornimento. Grazie al provvidenziale intervento della pattuglia dei Carabinieri che stava transitando in zona, il malfattore è stato bloccato, la tessera bancomat recuperata e la banconota falsa sottoposta a sequestro. I militari della locale Stazione, hanno invece denunciato per truffa aggravata, un 40enne di origine marchigiana, il quale attraverso  artifizi e raggiri, aveva messo in vendita online prodotti vinicoli di una azienda, poi rilevatasi essere inesistente, acquistati da un 45enne venafrano, mediante pagamento della somma di circa cinquemila euro eseguito con carta postepay.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.