Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Scandalo sanità, pesanti richieste di condanne per Cesarini e Ferraiuolo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIEDIMONTE MATESE – Scandalo sanità, il pubblico ministero ha chiesto pesanti condanne per Orlando Cesarini e Domenico Ferraiuolo. Si è svolta ieri 20 febbraio 2017 la requisitoria per le infiltrazioni camorristiche all’Ospedale dì Caserta che vede coinvolti imprenditori, funzionari e politici per presunte ingerenze dei clan di Casal di Principe. Il Pubblico Ministero della Dda ha chiesto:

9 anni per Orlando Cesarmi;
2  anni per Remo D’Amico
10 anni per Raffaele Donciglio
2 anni per Giacinto Basilicata
9 anni per Vincenzo Cangiano
10  anni per Domenico Ferraiolo
12 anni per l’ex dirigente all’Ospedale Bartolomeo Festa 5 anni per il direttore amministrativo Giuseppe Gasparin
4  anni per Antonio Maddaloni
2 anni per l’ex consigliere regionale Angelo Polverino
3anni per Luigi lannone con richiesta di assoluzione per il reato associativo
5  anni e 6 mesi per Rocco Rampone
10 anni per la sorella del capo clan Michele Zagaria ovvero Elvira Zagaria.

Per il 6 marzo sono previste le arringhe dei difensori del collegio difensivo dove compaiono Angelo Raucci Ferdinando Letizia Giuseppe stellato Guido Diana e Massimo Garofalo.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Sannio Alifano, dalla Regione doccia fredda su Della Rocca: elezione irregolare. Verso il commissariamento

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Piedimonte Matese – “…. la presente riscontra la comunicazione prot.321251 del 16.6.2021, con la quale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.