Ultim'ora

ALVIGNANO – Appalti truccati, Di Costanzo: “spero di tornare presto nel mio paese. Sono fiducioso nella giustizia”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Alvignano (di Tommasina Casale) – Angelo Di Costanzo, ex sindaco di Alvignano ed ex presidente della provincia di Caserta è ancora sottoposto al divieto di dimora nella sua Alvignano. Attualmente dimora nella vicina Dragoni. “Tra qualche giorno potrò far ritorno anche ad Alvignano”. Lo afferma lo stesso Di Costanzo che da alcune settimane h aottenuto la revocata del divieto di soggiornare nella provincia di Caserta; una revoca ottenuta anche in conseguenza delle avvenute dimissioni dalle cariche amministrative occupate. Al momento però ancora non può far ritorno ad Alvignano, poiché, cadute ed archiviate le acccuse di Corruzione, rimane ancora quella di turbativa d’asta.  Il tutto dovuto dal fatto che la Cassazione non è può entrare nel merito ma deve attendere il riesame. E’ l’avvocato Camillo Irace, suo difensore, che spiega i fatti nei dettagli: “La Cassazione ha annullato il provvedimento del tribunale per il riesame solo per il capo M in considerazione di una errata conclusione giuridica alla configurazione  del punto come art. 353 bis del codice penale. Non ha preso alcuna posizione sull’eventuale responsabilità concorsuale di Di Costanzo, che era in questione. Pertanto, il giudizio di rinvio (condizionato dalle motivazioni della Cassazione, non ancora conosciute) avrà un esito necessariamente molto aperto, e non direttamente incidente sulla libertà personale dell’ex sindaco”.
Raggiunto telefonicamente l’ex sindaco sottolinea:  “Sono fiducioso che la dottoressa Ivana Salvatore, ancor prima del riesame, possa rimuovere questo limite”, ha dichiarato l’ex fascia tricolore. Secondo, quindi, l’ex primo cittadino, nonché, ex presidente della provincia di Caserta, è solo questioni di giorni per chiudere definitivamente questa brutta vicenda.

Leggi anche:

ALVIGNANO / GIOIA SANNITICA – Appalti truccati, batosta dalla Cassazione: si aggravano le posizioni di Imperadore e Di Costanzo

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Schianto in moto, ferito 30enne: trauma cranico e diverse fratture

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – E’ ricoverato presso l’ospedale di Piedimonte Matese, nel reparto di terapia intensiva. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.