Ultim'ora

Sessa Aurunca – SESSANA – SAN GIORGIO, PAREGGIO A RETI BIANCHE

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Sessa Aurunca (di Genesio TORTOLANO) – Termina a reti bianche il match del “Marzio” tra la Sessana e il San Giorgio. La compagine gialloblù non riesce a conquistare i tre punti nonostante una buona prestazione, mentre per gli ospiti granata un pareggio che vale come una boccata d’ossigeno dopo tre sconfitte consecutive. Nelle fila del San Giorgio da segnalare la presenza degli ex Signorelli e Ioio. Nella prima frazione di gioco ottima partenza di una volitiva Sessana che costruisce eccellenti trame di gioco alle quali manca soltanto la finalizzazione. Nel giro di due minuti confezionanodue opportunità : al 12′ e il 13′ sfruttando sempre la corsia mancina con il solito Lenci che affonda sul settore di competenza e opera un traversone al centrosul quale Cassandro respinge, ma sulla sfera si avventa Marraffino che conclude ma il pallone termina alto sulla traversa. Un minuto dopo incursione centrale del numero sette che riesce in qualche maniera a servire Marraffino che a pochi metri dalla porta viene anticipato da Puccinelli, schierato nell’inedita posizione di difensore centrale per questa gara, che sventa la minaccia evitando ai suoi la possibile capitolazione. Il San Giorgio si affida alle ripartenze con gli esterni Perna e Signorelli, ma la retroguardia gialloblù è sempre concentrata e attenta e chiude ogni varco. Al 18′ i padroni di casa costruiscono un’ottima occasione: Marraffino dalla fascia sinistra opera un cross sul secondo palo dove Palumbo di testa fa da torre per Paudice che in area addomestica la sfera e batte a rete ma non inquadra lo specchio di porta.Il San Giorgio dal canto suo per trovare sbocchi alla sua involuta manovra arretra Vitagliano, il centrocampista centrale,infatti si abbassa spesso e volentieri a prendere il pallone invitando i compagni al fraseggio con la palla a terra è lo stesso numero sei a calciare per la prima volta verso la porta di Maiellaro, con un calcio di punizione del limite corto del calcio d’angolo con il pallone che termina sopra la traversa. Al tramonto della prima frazione di gioco e la Sessana che prova a trovare il bersaglio con un tiro da fuori area del numero dieci Cicala, la sfera però termina fuori. Nella seconda frazione di gioco il ritmo si alza e la gara vive su continui capovolgimenti di fronte con le squadre che si allungano.Sia la Sessana che il San Giorgio pur disimpegnandosi bene nella costruzione della manovra peccano sul piano della lucidità e precisione nell’ultimo passaggio e sfumano più che potenziali azioni pericolose su entrambi i versanti. Il San Giorgio prova l’affondo con Porcaro che serve D’Andrea ma quest’ultimo conclude non riuscendo ad inquadrare lo specchio della porta, la Sessana cerca di sfondare sulla corsia mancina cercando Marraffino e Palumbo al centro dell’area ma gli inviti sono imprecisi e le azioni sfumano. Il tecnico del San Giorgio Sarnataro è costretto ad operare due sostituzioni lasciano il rettangolo di gioco Auriemma e Perna che vengono rimpiazzati da Esposito e Ioio tra il minuto 51′ e il 53′. Il tecnico della Sessana Ivan De Michele inserisce Viglietti in luogo di Cicala Grieco per Arigòe Gracco per Marraffino. Poche le conclusioni da segnalare da evidenziare le eccellenti chiusure difensive della cerniera centrale formata Zamparelli eMasturzobravi a chiudere a dieci minuti dalla fine del match prima su Signorelli e poi su Ioio. Tempista sull’altro versante Cassandroche anticipa l’attaccante gialloblù Palumbo lanciato a rete. Giganteggiano le difese nei cinque minuti di recupero decretati dal direttore di gara Zanotti di Rimini non succede più nulla. Sessana-San Giorgio termina senza reti. Punto per i casertani che non riescono a bissare il successo di sette giorni fa, punto che fa morale per gli ospiti dopo tre sconfitte consecutive.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Il Rugby Clan riprende a giocare. Il presidente della FIR Regionale in visita sul campo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Santa Maria Capua Vetere – Rugby Clan, continuano le attività del Rugby Clan di Santa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.