Ultim'ora

PIETRAMELARA – Comunali, Borzacchiello dice “NO” a Di Fruscio: faccio parte di altro progetto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIETRAMELARA – Il gruppo guidato da Pasquale Di Fruscio perde già pezzi. Passano pochi minuti dall’annuncio che l’avvocato ha accettato di candidarsi a sindaco quando arriva il “distinguo” di Vincenzo Borzacchiello:  “ho partecipato all’incontro (per breve tempo) per essere cortese nei riguardi dell’organizzatore, Vincenzo Zarone , e mi preme sottolineare che non ho fatto “alcuna ” investitura, in quanto parte in un progetto diverso . Tanto è , che nel momento in cui è stato fatto il nome di Pasquale Di Fruscio , ho ritenuto opportuno salutare tutti i presenti e andare via. Il tutto per onore della verità”.
 Questo assume diversi significati. Potrebbe indicare che Borzacchiello e il figlio potrebbero già far parte della squadra che sta formando Fernando Masella, quindi potrebbero entrare a far parte della lista che rappresenterà la continuità dell’attuale governo pietramelarese. Inoltre potrebbe indicare che il Partito Democratico, in paese, è ridotto in mille pezzi e che non esiste una linea univoca. Chiaramente rappresenta anche un campanello di allarme per la nascente lista guidata da Di Fruscio

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Attualità: uomini, fatti e opinioni – Stasera parliamo con Lombardi (sindaco di Calvi Risorta) e Martiello (sindaco di Sparanise). Segui la diretta

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Questa sera alle ore 20, andrà in onda la 30esima puntata del programma: “Attualità: uomini, …

7 commenti

  1. Ma quali diversi significati? Una cosa e’ certa la posizione non può indicare che Borzacchiello e il figlio potrebbero già far parte della squadra che sta formando Fernando Masella, che dice di essere la continuità di Leonardo, visto che Borzacchiello non ha avuto da dire niente sulle critiche a Leonardo fatte da Enzo Zarone e da altri iscritti al PD i quali sono rimasti e hanno chiesto insieme a tutti gli altri a Di Fruscio di scendere in campo. Ci sta un solo significato , lo dobbiamo dire?

  2. SI, CHE IMPROVVISAMENTE TORNANO I FANTASMI DEL PASSATO…ALMENO BORZACCHIELLO HA AVUTO IL CORAGGIO E L’ONESTA’ DI PRENDERE LE DISTANZE DALLA GRANDE AMMUCCHIATA…

  3. Ho letto nell’articolo precedente che Di Fruscio si candida con riserva… e che significa???? Questa parola mi suona nuova a Pietramelara. Da dove l’ha cacciata. Secondo me non ha proprio intenzione. Lo hanno chiamato e ci è andato. Gli hanno chiesto di candidarsi e non se l’è sentita di dire di no. Penso che la parola “riserva” dica tutto. Di Fruscio è un avvocato, esperto amministrativista e non è un avventuriero. Se non ci saranno persone intorno a lui molto valide, si tirerà indietro immediatamente, ed è meglio, così evita una sonora sconfitta. Il caro Borzacchiello invece non lo vorrei tra le nostre file. Ci farà solo perdere voti (che già stiamo perdendo) e farà il gioco dell’avversario (non è che ce lo stanno mandando apposta). E De Ponte che fa??? manda la pubblicità???? Ha perso tutti i pezzi???? Ci sarà da ridere… forza Masella….l’unico in grado di dare una vera continuità alla amministrazione Leonardo ed è per questo che è stato scelto in mezzo alla sua squadra.

  4. Ieri sera un folto gruppo di tesserati del PD si è riunito presso la sezione e hanno stabilito che il PD contrariamente a quelli che tutti ci davano per spacciato resteranno delusi!! Il PD non farà accordi con la lista di Di Fruscio, non con i cinque stelle ma e’ presente con unalista di partito. Tutti erano d’accordo che mai potranno allearsi neanche con la maggioranza perché tutt’a le sezione ha votato contro a questa idea visti i disastri che hanno fatto in questi ultimi dieci anni. Forza PD i cittadini sono con noi.

  5. Attenzione… state facendo il gioco di Di Fruscio. Lui, ed i suoi candidati (almeno quelli che si sanno), ha un blocco di voti che non scende da un certo livello. Noi abbiamo Masella che, come continuità alla lista Leonardo, ha sbaragliato tutti gli altri della compagine è stato scelto come candidato ed è vincente se si sfida con Di Fruscio. Tutte le altre liste attingono solo dal nostro bacino e non da quello di Di Fruscio, fanno abbassare il livello medio dei voti per singola lista ma non fanno abbassare di molto quello della lista Di Fruscio, che vince. Quindi non sono d’accordo con il precedente post e se serve allora è meglio fare entrare anche Borzacchiello (ci tappiamo il naso e lo accettiamo). Meno liste escono è più abbiamo la possibilità di vincere con Di Fruscio. Altrimenti siamo spacciati.

  6. IL PD non fa alleanza con NESSUNO. Fa la sua lista con persone nuove che non avete mai visto in politica. Un volto nuovo che mette tutti KO.

  7. Sono tutti virtuali ahhh…perché non li abbiamo mai visti….in dieci anni non sono stati capaci di fare un manifesto dicendo cosa ne pensano della deludente amministrazione…
    Gatta ci cova…
    Forse si libera qualche posto di dipendente? Si deve piazzare qualcuno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.