Ultim'ora

NAPOLI – I DIPENDENTI DEI CONSORZI RIFIUTI DELLA CAMPANIA IN PRESIDIO IN PIAZZA PLEBISCITO

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

NAPOLI – I lavoratori di Napoli, Caserta e Salerno sono gli unici per cui le liste non sono state ancora approvate,  entro il 4 marzo le liste dovranno essere consegnate nelle mani degli amministratori degli ATO/EDA che in data odierna  cosi come per legge si sono costituiti, per tale motivi, oggi i dipendenti dei consorzi salernitani e quelli del consorzio unico di bacino delle provincie di Na/Ce  sono scesi in piazza plebiscito per manifestare presso la prefettura di Napoli affiche’ si accelleri il processo di vidimazione e  di bollinatura degli elenchi del personale avente diritto cosi’ come previsto dalla legge regionale n° 14  del 2016. Tali elenchi gia’ precedentemente redatti dai commissari liquidatori furono contestati  dalla scrivente in quanto gli stessi non si attenevano alle normative vigenti di legge in materia, negli stessi  infatti si riportavano distorsioni e dubbi sul sull’esatto numero di dipendenti aventi diritto fermi al 31/12/2010 cosi’ come prevede la legge 26/10.  In mattinata i dipendenti dei consorzi per far valere i propri diritti dopo anni di precariato sono scesi massicci a manifestare appunto presso la prefettura di Napoli dove alla fine sono stati ricevuti dalla stessa, il segretario generale Vincenzo Guidotti con una delegazione e’ stata ricevuta dalle istituzioni prefettizzie  ricevendo rassicurazioni da parte della stessa, di avviare un veloce procedimento dei lavori affiche’ prima del fine del mese si riesca a far vidimare detti elecnhi nelle prefetture di competenza per consegnarle dopo ai costituenti ATO/EDA soggetti futuri che dovranno poi gestire il comparto rifiuti della intera regione Campania,  in merito, per quanto riguarda il consorzio unico di bacino delle provincie di Napoli e Caserta, e’ stato contattato telefonicamente il commissario liquidatore il dott. Francesco paolo Ventriglia il quale piu’ volte sollecitato sulla questione ha risposto che era fuori Caserta per impegni di lavoro e che al suo rientro previsto per meta’ settimana avrebbe avviato tutte le procedure affinche’ entro venerdi dette liste saranno pubblicate sul albo pretorio del consorzio per le opportune e successive procedure del caso, in merito ad eventuali osservazioni, il che dopo un ampio confronto con le parti sociali le avrebbe consegnate alle rispettive prefetture.  Walter celestino segretario provinciale di caserta in merito esordisce: ringrazio innanzitutto a nome mio personale e del sindacato azzurro tutti gli amici e colleghi accorsi stamattina da tutte le provincie della Campania a Napoli, la massiccia partecipazione alla manifestazione oltre che a riempirci di orgoglio per il lavoro fino ad oggi  svolto dal sindacato azzurro a fatto si che si accellerasse un iter burocratico da troppo tempo fermo anche con la partecipazione di poteri forti ed occulti su una questione delicatissima della vertenza che vede coinvolti circa 2000 lavoratori del comparto ambientale della Campania senza la quale, ogni futura argomentazione in merito non cambiera’ lo stato delle cose. E’ importante approvare le liste che certifichino l’esatto numero degli aventi diritto nel pieno rispetto del dettato legislativo affiche’ si possa procedere in collaborazione con i futuri organi preposti alla gestione del ciclo ambientale ato/eda alla stabilizzazione di questi lavoratori, che ormai da troppi anni di lotte aspettano quanto dovuto il sacrosanto diritto al lavoro rubato previsto tra l’altro dal’art. N° 1 della nostra costituzione.  Ovviamente come sindacato azzurro in questi trenta giorni non abbasseremo la guardia vigileremo affinche’  ognuno dei soggetti preposti commissari liquidatori in primis, prefetture ed  organi  ATO/EDA  facciano la loro parte non escludendo se ci fosse bisogno nuove proteste e manifestazioni territoriali.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

VAIRANO PATENORA / BAIA E LATINA / RAVISCANINA – Qualità, freschezza e tradizione. Nelle macellerie “Da Mario” carne di prima scelta a km zero

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto VAIRANO PATENORA / BAIA E LATINA / RAVISCANINA – Le macellerie “Da Mario”, ormai conosciute …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.