Ultim'ora

Sessa Aurunca- Sessana, tre punti che valgono doppio. Mariglianese ko grazie alle reti di Lenci e Palumbo

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Sessa AuruncA/Brusciano (di Genesio TORTOLANO) – Colpo esterno della Sessana che torna a conquistare l’intera posta in palio violando il “Comunale” di Brusciano e infliggendo una sconfitta alla Mariglianese in uno scontro diretto in chiave salvezza. Questo successo può essere decisivo visto che è maturato contro una concorrente e ha consentito ai gialloblù sessani di aumentare il margine di punti di vantaggio dalla suddetta compagine partenopea. Ma veniamo alla cronaca : nel primo tempo la gara è di chiaro stampo agonistico e molto combattuta, già dai primi minuti, le due squadre si fronteggiano, soprattutto a metà campo cercando di trovare varchi sulle corsie esterne.  Al minuto 9’doccia gelata per la Sessana errore nella trasmissione del pallone della formazione gialloblù ospite che innesca la ripartenza della Mariglianese con Giacomo Romano che supera prima Masturzo e poi viene steso in area da Lenci, il direttore di gara Luongo di Napoli non può esimersi dal concedere il rigore. Dagli undici metri si incarica della battuta lo stesso Giacomo Romano che insacca portando in vantaggio la Mariglianese. Impeccabile sotto il profilo tecnico l’esecuzione con il piede destro del numero dieci che spiazza l’estremo difensore avversario Maiellaro. La Sessana accenna ad una timida reazione che leconsente di chiudere i padroni di casa nella propria area. Al 20’ minuto azione personale di Griecoclasse 99 che non trova nessuna sponda nei compagni di squadra e il suo invito non dosato in maniera precisa fa sfumare l’azione. La Mariglianese affida le fonti del proprio gioco a Siciliano che con il sinistro pesca Sacco che rientra sul destro e dalla distanza lascia partire un tiro che non inquadra la porta e il pallone si perde alto sulla traversa. Prima dello scoccare della mezz’ora la Sessana ripristina la parità efficace palleggio dei ragazzi in casacca gialloblù la sfera giunge a Lenci che dal limite dell’area batte a rete con il mancino il pallone ben indirizzato sorprende il portiere di casa De Gennaro che pur toccando il pallone non riesce ad impedire che lo stesso termini in rete. La Sessana ê intraprendente e al 33′ potrebbe ribaltare totalmente il risultato portandosi in vantaggio: transizione di Marraffino che serve sul secondo palo Palumbo che di testa appoggia per l’accorrente Cicala che scivolando riesce a colpire, la sfera termina sopra la traversa, è l’ultima emozione  del primo tempo che termina sul risultato di 1-1. Nella seconda frazione di gioco il primo acuto è dei padroni di casa : sugli sviluppi di un corner il primo per la cronaca per la Mariglianese viene innescato in area di rigore Giacomo Romano quest’ultimo colpisce la sfera di testa ma spedisce alto sulla traversa. Al 62′ opportunità per la Sessana : tracciante di Marraffino con il sinistro la traiettoria viene ribattuta da Forino, il pallone ritorna al numero nove che con il destro prova a battere De Gennaro che con i piedi respinge. Un minuto dopo i calorosi tifosi gialloblù possono applaudire l’atteso ritorno in campo di Luca Viglietti che prende il posto di Cicala, sono trascorsi poco meno di due mesi dall’infortunio. La Sessana spinge alla ricerca del goal del vantaggio: lungo rilancio di Masturzo dalla propria metà campo, il pallone giunge nell’area di porta dove l’estremo difensore locale De Gennaro riesce a toccarla spedendola però in calcio d’angolo, sventando così il pericolo. Il tecnico gialloblù ospite Ivan De Michele inserisce Gracco per Marraffino, quello di casa Papa risponde sostituendo Antignani con Savarise a poco meno di quindici minuti dal triplice fischio. Al minuto 85’la Sessana opera il, definitivo sorpasso: lancio lungo di Maiellaro, respinta corta di De Bellis, Palumbo si impossessa della sfera supera un avversario e con una conclusione chirurgica non concede scampo al portiere avversario De Gennaro. Esplodono gli encomiabili e calorosi tifosi gialloblù presenti sugli spalti. Questa rete giunta quasi al tramonto del match e l’ottava perla stagionale in campionato per il bomber definito l’Aquila. La Mariglianesenon si arrende e cerca di gettare il cuore oltre l’ostacolo provando a modificare l’esito del match ma nei quattro minuti di recupero la retroguardia della Sessana controlla la situazione anzi sono gli ospiti a sfiorare il goal del 1 – 3 prima con Gracco e poi con Lenci ma i gialloblù non  riescono a finalizzare le occasioni create.La partita si chiude con il successo per 1 – 2 della Sessana che ritorna alla vittoria in una gara fondamentale per il prosieguo del campionato,  prossimo impegno quello interno contro il San Giorgio di mister Sarnataro, formazione nella quale militano gli ex Corace, Signorelli e Ioio. Per la cronaca i granata del San Giorgio arrivano a questo confronto dal ko interno contro il bianconeri oplontini del Savoia allenati da Michele Cimmino che si sono imposti con il risultato di 2 – 4.   

MARIGLIANESE: 1 De Gennaro, Savarise (76′ Antignani), Falco, Siciliano, Biancardi, Forino, De Stefano (65′ Madonna), Rea, De Biase, Romano G, Sacco (60′ De Bellis). All. Papa.

SESSANA:   2Maiellaro, Marino, Paudice, Lenci, Masturzo, Zamparelli, Cicala (63′ Viglietti) Bonavolontà, Marraffino (76′ Gracco), Grieco, Palumbo. All. De Michele.

ARBITRO: Luongo di Napoli

RETI: 9′ Romano G.(Mariglianese); 29′ Lenci (Sessana); 85′ Palumbo (Sessana)

Note : Ammoniti Forino (Mariglianese) ;

Spettatori:  100 circa

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Rugby Clan sconfitta in casa dall’Amatori

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Santa Maria Capua Vetere. Sconfitta allo stadio “Francesco Casino” della prima squadra del Rugby Clan …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.