Ultim'ora

SESSA AURUNCA / CELLOLE – Rubano legname, due arresti

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sessa Aurunca / Cellole –  Nella mattinata di ieri, gli agenti del comissariato di sessa aurunca hanno tratto in arresto, per il reato di furto aggravato in concorso, Simeoli Giuseppe, 63enne e Cardillo Vincenzo, 50enne  entrambi da Sessa Aurunca. I due sono stati sorpresi mentre, in terreno di proprieta’ altrui, abbattevano degli alberi   per farne legna da ardere in un terreno agricolo prospiciente la provinciale che collega Sessa con Cellole. Gli agenti sono intervenuti, a seguito di una telefonata pervenuta sull’utenza 113, con cui  veniva segnalata la presenza di due uomini intenti ad abbattere degli alberi e a caricarne la legna su un furgone dopo averla sezionata.  Immediato l’intervento degli agenti  che per effettuare l’arresto hanno dovuto rincorrere i due malfattori attraverso  i campi nel tentativo  di sfuggire alla cattura.  Dopo l’arresto i due sono stati posti a disposizione dell’a.g. procedente di s.maria c.v. che ha disposto l’udienza di convalida nella mattinata odierna disponendo altresi’ la loro custodia in regime di arresti domiciliari.  Nella circostanza gli agenti procedevano al sequestro di un furgone fiat gia’ carico di legno, e degli attrezzi utilizzati per la commissione del reato, motosega, ascia, falci, carburante, etc.  L’arresto, effettuato dagli agenti si inquadra di un piu’ articolato servizio di controllo del territorio esperito negli ultimi due giorni che ha interessato soprattutto il centro cittadino di Sessa Aurunca con decine di perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, con sequestro di venti grammi di stupefacente per lo piu’ rinvenuta nella disponibilita’ di minorenni e con conseguente deferimento degli stessi all’autorita’ amministrativa cosi’ come previsto dall’art. 75 dpr 309/90. Sono stati infine anche effettuati controlli amministrativi presso esercizi commerciali cittadini rilevando due contravvenzioni, ed inoltre sono state controllate circa 50  persone  e veicoli, nonche’ effettuati controlli a detentori di armi a seguito dei quali si e’  proceduto al sequestro di una decina di fucili per uso sportivo

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Telese / Paupisi / Benevento – Coronavirus, medico contagiato continua a ricevere clienti: studi sotto sequestro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Telese / Paupisi / Benevento – Malgrado avvertisse sintomi da Covid19 un medico di base …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.