Ultim'ora

MARZANO APPIO – La mensa scolastica aumenta, i genitori protestano: il “ministro” dell’istruzione minaccia

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

MARZANO APPIO – Quanto accade in quel di Marzano Appio appare davvero incredibile e soprattutto fuori dal tempo. Accade che improvvisamente il servizio di mensa scolastica aumenta sensibilmente tanto da passare da 60 euro al mese a  75 euro.  Tutto avviene ad anno scolastico in corso, con il servizio già avviato. E’ chiaro che una famiglia con più figli nella stessa scuola va in difficoltà. L’aumento è stato deliberato dall’amministrazione comunale che ha accolto l a richiesta della società Proclean di Mignano Montelungo che gestisce il servizio già da tempo. Ma guai a protestare: il ministro della pubblica istruzione di Marzano Appio, Rossana Carcieri, sarebbe arrivata a minacciare genitori e bambini per imporre loro il rispetto delle “regole”. Lo fa con un preciso post su Facebook: “ho ricevuto diversi messaggi, chiamate e visite a casa riguardo la questione mensa scolastica: ebbene chiarisco qui e per tutti: il ticket è aumentato e non per puro sfizio amministrativo (martedì saranno chiariti i motivi)!  Ogni forma di protesta mi dispiace ma è vana. Inutile ed anche illegale. Ben venga il confronto costruttivo e serio ma tutto il resto lascia il tempo che trova: a scuola lunedì mattina chi non porta il buono pasto non usufruirà’ della mensa e non sarà autorizzato a consumare il panino (vorrei capire il nesso tra l’aumento del ticket e la “sommossa” popolare capeggiata dai soliti noti, innescando un meccanismo secondo cui lunedì tutti a scuola per protesta col panino: ma la scuola non è casa nostra si rispettano leggi e regole stabilite dalla scuola stessa e chi non rispetta queste regole ne risponde a livello personale. Per cui da mamma innanzitutto e poi da amministratrice ben venga ogni tipo di confronto e discussione che bandiscano però azioni e reazioni sterili avvezze solo a creare disguidi inutili!!!!  UNIAMOCI E COMBATTIAMO PER UNA CRESCITA MORALE E SOCIALE DEL NOSTRO PAESE”
Probasbilmente per Carciere la “crescita morale e sociale” di un paese passa attraverso l’aumento del servizio mensa e attraverso “l’addomesticamento” di chi protesta.  Un messaggio molto chiaro, quello di Carcieri – unanimemente riconosciuta come ministro della pubblica istruzione di Marzano Appio.
Tutto nasce dal disaccordo dei genitori dopo l’aumento del ticket mensa. Hanno minacciato di fornire i propri figli di panino.  Un “reato” gravissimo contro il quale Carcieri ha già schierato il suo “esercito”

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta / Santa Maria Capua Vetere / Capua – Gestivano piazza di spaccio, blitz della Polizia: arresti e denunce

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Caserta / Santa Maria Capua Vetere / Capua –  Nella giornata odierna, personale della Polizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.