Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Scuole a rischio chiusura, Martone e Cantelmo combatteranno insieme

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

VAIRANO PATENORA – Facciamo seguito al comunicato precedente sul grave rischio di chiusura di tutte le scuole amministrate dall’Ente Provincia di Caserta e a totale conferma, di un possibile disastro, informiamo sul preoccupante comunicato emanato dal presidente della Provincia, facente funzione, Lavornia. Documento  ufficiale inviato a tutte le Autorità interessate, in primo luogo al Prefetto, invitandolo a provvedere in via immediata, considerato che se la situazione non si sbloccherà le scuole, alla ripresa delle attività didattiche dopo le feste natalizie, NON VERRANNO RIAPERTE.  Come già annunciato, dopo i primi allarmi, abbiamo chiesto di coinvolgere il Consiglio Comunale per fare chiarezza sulla vicenda e, ad essere corretti, informiamo che il Sindaco Dott. Cantelmo dopo una dovuta nostra  telefonata  subito si è mosso in tal senso chiamando immediatamente il Presidente Lavornia, chiedendogli la possibilità di un urgente incontro qui a Vairano, per discutere e capire meglio la situazione venutasi a creare.  In prima risposta il Presidente,ha  inviato a questo Comune  e all’ attenzione del Sindaco il predetto documento da lui sottoscritto, nel quale  è descritta la disastrosa situazione finanziaria dell’Ente.  La parte essenziale e sconvolgente, di questo documento, sono le cifre che la Provincia di Caserta dovrebbe versare allo Stato centrale per effetto della Legge n° 190 del 2014; si parla di cifre pari a Euro 31.273.307,73 per il 2015 da consolidarsi nel 2016, con un ulteriore aggravio di Euro 10.307.869,26 con un esborso complessivo nel biennio 2015/2016 di Euro 72.854.484,72. Praticamente, con le stupide riforme del disciolto Governo, aggravate dall’esito del Referendum appena concluso, si è semplicemente trasformato un Ente locale in un Soggetto raccoglitore di tasse e  finanziatore dello Stato  centrale,considerato che il suddetto contributo è dovuto a titolo di partecipazione al mantenimento degli equilibri di finanza pubblica. Inoltre Non possiamo escludere che stiamo di fronte ad un ricatto visto il risultato del voto Referendario.
E’ necessario ricordare che a far data dal 01-01-2017 tutte le scuole della Provincia di Caserta saranno fuori Legge, se non in pieno adeguamento e certificazione rispetto alle norme di sicurezza e antisismiche, quindi dovranno essere chiuse.  Giustamente il Presidente ha scritto al Prefetto in qualità di rappresentante di Governo presente sul territorio e a nostro avviso va assolutamente trovata una soluzione altrimenti si rischiano veramente problemi di ordine pubblico e soprattutto si è messo a rischio IL DIRITTO ALLO STUDIO. A Vairano ci batteremo fino in fondo affinchè non avvenga una tragedia del genere; al tempo stesso ci è d’obbligo richiamare governanti e Parlamento a rivedere la stupida riforma che ha cercato di cancellare le Province.
(A nome dell’intero Consiglio Comunale, il consigliere Giovanni Martone)

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

VILLA LITERNO – Anziana investita, dovrà essere sottoposta a intervento chirurgico

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto VILLA LITERNO – Nella giornata di ieri, una donna anziana era andata a fare la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

otto + quattordici =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.