Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Assalto agli immigrati, mano pesante del riesame: riconosciuta l’aggravante razzista. Pecoraro e Daniele restano in carcere

VAIRANO PATENORA – L’assalto armato contro un gruppo di immigrati, potrebbe costare carissimo a quattro giovani di Marzanello. I giudici del riesame di Napoli hanno riconosciuto, nell’azione degli indagati, l’aggravante razzista. Una condizione che potrebbe essere il preludio per una pena molto severa ai loro danni. Una prima conseguenza è stata la conferma, da parte dei giudici di Napoli, del carcere per Vincenzo Pecoraro e Nicola Daniele.  Stessa sorte potrebbe toccare, quindi, anche ad Aldo Bianco il cui riesame si è svolto oggi e per Massimo Caggiano che sarà davanti ai giudici la prossima settimana.
I quattro giovanissimi vairanesi sono finiti in manette con l’accusa di lesioni personali, violazione di domicilio, danneggiamento, esplosioni pericolose, porto illegale di arma e discriminazione razziale. “Bastardi neri di merda dovete andarvene via!”, questa la frase ripetuta più volte dai quattro giovani di Vairano Patenora durante l’assalto alla casa di accoglienza nella quale erano ospitati diciotto rifugiati proveniente dall’Alfrica. Due immigrati sono stati feriti a colpi di spranga. Una delle vittime ha riportato la fratture delle braccia, poste a protezione della testa. Per intimidire le vittime gli aggressori non hanno esitato a sparare tre colpi di pistola, fortunatamente non andati a bersaglio. Dopo quei fatti il Prefetto di Caserta ha disposto l’immediato trasferimento degli ospiti del centro di accoglienza “Europa”, bersaglio della spedizioni punitiva, in altra struttura di Gricignano d’Aversa.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Liberi / Piana di Monte Verna – Reati ambientali: carrozziere denunciato, falegnameria chiusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.