Ultim'ora

Orta di Atella – Evade dai domiciliari, in carcere il 29enne Indaco

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

ORTA DI ATELLA ( di Lidia de Angelis)  – Finisce nei guai nuovamente il 29enne di Orta di Atella, Raffaele Indaco. L’uomo è stato beccato dai validi militari della Compagnia di Marcianise, dirette dal capitano Luca D’Alessandro, mentre era lontano dalla propria abitazione, nonostante stesse scontando i domiciliari. Indaco, evadendo così gli arresti, è stato arrestato e portato in carcere in attesa del rito per direttissima presso il Tribunale di Napoli Nord, comparendo innanzi il GIP, in attesa della convalida del fermo. Indaco è finito nuovamente ai domiciliari. L’operazione dei militari, prosegue incessantemente, nel monitoraggio del territorio e nel contrasto alle illegalità diffuse.  Il 29enne, ricordiamo era finito in manette il 24 maggio 2016, quando la Polizia di Stato di Caserta, nell’ ambito dei servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, aveva  arrestato,  due pusher originari dell’ agro aversano, Salvatore Minichino, 48enne e Raffaele Indaco, 29enne,  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  Sequestrate 66 dosi di  cocaina ed un sacchetto contenente circa 20 grammi della stessa sostanza. Sequestrati anche  tre telefoni cellulari, 2.355,00 euro  ed un bilancino di precisione oltre al materiale utilizzato per confezionare le singole dosi. Ad Orta di Atella, gli uomini della Squadra Mobile, sulla base di riscontri investigativi, avevano  arrestato i due  pusher sorpresi nei pressi dell’ abitazione  di Salvatore Minichino ove  vi era un continuo  via vai di giovani. Durante una perquisizione i poliziotti avevano rinvenuto le confezioni di droga  e la somma di 2.355,00 euro suddivisa in banconote di vario taglio. I pusher, entrambi con precedenti di polizia anche specifici, furono arrestati e posti a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria mentre la droga, il denaro, i tre telefoni cellulari e tutto quanto utilizzato per il confezionamento delle dosi sequestrati.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Maddaloni – Temporali e danni nel casertano, viabilità interrotta sull’Appia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Maddaloni – Dopo giorni di caldo africano, il primo pomeriggio di oggi è stato caratterizzato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 − 4 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.