Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Spaccio di droga, la Procura contro la clemenza del Gip: tutti in manette

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SESSA AURUNCA –  Spaccio di droga, la Procura ha fatto ricorso contro la clemenza del Giudice per le Indagini preliminari che nell’ambito di una massiccia operazione antidroga, di un mese fa,  ha deciso di  collocare agli arresti domiciliari diverse persone, fra cui un 26enne di Sessa Aurunca. Mentre un altro indagato, 22enne, sempre, di Sessa Aurunca è stato indagato a piede libero. Contro questa decisione ha fatto ricorso la Procura della Repubblica che, invece, chiede l’arresto in carcere per Giovanni Di Bernardo mentre gli arresti domiciliari per Marco Di Bernardo. Ora saranno i giudici del tribunale di Napoli a valutare la richiesta avanzata dalla Procura. Una richiesta alla quale, chiaramente, i difensori degli indagati si opporranno. La decisione cdei giudici potrebbe arrivare nei prossimi giorni.
La vicenda nasce da indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca, hanno potuto appurare la strategia criminale condotta dalla banda. Il gruppo era attivo da molto tempo, le indagini sono scattate nel 2014 e sono sfociate nell’operazione di alcune settimane fa.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

ELEZIONI POLITICHE – Presentati 101 simboli: dal Partito della Follia a Italiani con Draghi

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sono stati presentati i simboli – ben 101 – per le prossime elezioni politiche previste …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × 1 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.