Ultim'ora

Cellole, il cammino di OpenMind, domani al via la seconda stagione invernale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Cellole (di Melina Vitale). Quanto tempo è passato? Già, due anni nessuno li ha sentiti, e oggi OpenMind è più carica che mai. I ragazzi ne hanno fatto di strada portando nomi su nomi, artisti di fama internazionale… Insomma, la “Baia”, musicalmente, è diventata la loro. Ma, ripercorriamo tutta la salita che hanno fatto: era il 4 luglio 2015 quando i sipari si alzarono, le luci giocavano con l’ambiente e le casse riproducevano delle note abbastanza forti. Una playlist da paura, assieme agli artisti di casa,quali Andrea Sorbo e Armando Mirra, personaggi di un certo calibro suonavano quello che è la passione di questa organizzazione: Harvey McKay, Phil Kieran, Gabriella Penn, Dustin Zahn, Ambivalent, Roman Poncet, Pfiter. OpenMind ce l’ha fatta da sola. I ragazzi, con i loro sacrifici, si sono rimboccati le maniche per lasciare un segno, non solo nella storia musicale, ma anche in quella del loro territorio. Hanno lavorato sodo. Notti insonne. Giornate piene alla ricerca della novità. E si, oggi sono qui più carichi che mai. Con domani sera si apre la stagione invernale. Protagonista della serata, Jonas Kopp, introdotto da Andrea Sorbo. Il WindSurf domani sera sarà la tappa di un pezzo di storia

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Ragazzo schiaffeggiato durante la festa di compleanno, poi la rissa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – E’ successo qualche notte fa lungo via Casina del Duca, dove si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.