Ultim'ora
foto di repertorio

ROCCAMONFINA – Scuola, il trasporto scolastico può aspettare: genitori indignati

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

ROCCAMONFINA ( di Antonio Migliozzi ) – Sono molteplici le lamentele che in questi giorni si stanno levando da parte di molti genitori degli alunni che frequentano le scuole in paese, in riguardo al trasporto scolastico, ad oggi ancora assente. Ed è proprio in questi giorni il Consigliere Comunale di minoranza Michele Cestrone ha reso pubblico un “post” sul suo profilo di facebook da parte di un gruppo che si sarebbe costituito appositamente per il problema. Come lo stesso Cestrone precisa, non si conosce la vera identità di questo gruppo, ma fatto sta che il problema è, invece, conosciuto da tutti. “Negli altri Comuni il servizio inizia il giorno dell’apertura dell’Anno Scolastico!!! A Roccamonfina, presi dall’evento della Sagra della Castagna stanno facendo la gara di appalto!!! Riusciranno i nostri eroi a darci il servizio per Natale? Vorremmo sapere anche i dettagli per la presentazione della domanda. Grazie”. Questo è il posto del gruppo “anonimo”.
Il dato reale è che ad oggi, come già detto in precedenza, detto servizio sembra essere ancora assente, mentre oramai il mesi di ottobre sta volgendo al suo termine. Qualche mese fa, il Presidente della Fondazione “Nicola Amore per Roccamonfina” Onlus, Emma Petrillo, dichiarò l’acquisto di un pulmino proprio per questo tipo di servizio del trasporto comunale degli alunni, mettendolo a disposizione gratuita al Comune di Roccamonfina con la sola condizione di incaricare l’Amministrazione Comunale per i costi di gestione del mezzo durante lo stesso servizio di trasporto. Ma sembra che fino ad oggi non sia giunta ancora nessuna risposta. Solitamente l’Amministrazione Comunale di Roccamonfina ja l’abitudine di raffrontare il proprio lavoro con quello del passato, così come ci si aspetta che anche questa volta lo faccia. Infatti, negli anni passati, malgrado la “politica scellerata” delle scorse amministrazioni comunali il servizio scolastico sembrava comunque funzionare, anche se le polemiche dei genitori stavano sempre lì a portata di mano. Naturalmente la solerzia dei neo amministratori, una volta risolte le problematiche burocratiche per il servizio, daranno sicuramente al più presto una risposta fattiva ai genitori in attesa del servizio del trasporto scolastico.

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

MARZANO APPIO – Partita del Cuore, la risposta degli organizzatori e più grave dell’azione: Vogliamo ricordare solo gli amici

Tempo di lettura stimato: 2 minuti MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Il mio precedente articolo che aveva come tematica “La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.