Ultim'ora

SESSA ARUNCA / TEANO – Spaccio di droga, il riesame conferma gli arresti

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

SESSA AURUNCA / TEANO – Spaccio di droga, restano in carcere le persone – tutti giovani –  sono state arrestate qualche settimana fa. Lo ha stabilito il giudice del riesame  nei giorni scorsi. Sono state respinte tutte le richieste degli avvocati difensori che chiedevano la liberazione dei loro assistiti. Le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca, hanno potuto appurare la strategia criminale condotta dalla banda che era guidata da un giovane di Marzano Appio, tragicamente deceduto in un incidente stradale nel 2015. Era lui, il leader de gruppo; era lui che si recava periodicamente a Roma per acquistare, mediamente, cinque chilogrammi di droga. Sostanze che poi veniva vendute, attraverso gli altri componenti del sodalizio criminale, sul territorio compreso nei comuni di Teano, Cellole, Sessa Aurunca e lo stesso Marzano Appio. Il gruppo era attivo da molto tempo, le indagini sono scattate nel 2014 e sono sfociate nell’operazione di stamattina che ha portato agli arresti domiciliari sette persone, fra loro Paride Corso, Maria Musella, Ilario De Simone, Antonio Cocozza, Pilotti Antonio alias ‘smicol’, Storti Giuseppina e di Lucia Marco alias ‘Il casertano’. L’operazione è ancora in corso, i militari dell’arma guidati dal capitano Fedele stanno completando le ordinanze di custodie cautelari e le perquisizioni. Nell’ambito della stessa indagine, nel 2015 vennero arrestati Giovanni Di Bernardo di Sessa Aurunca, Gaetano Mauro di Marzano Appio e Domenico Loffredo di Teano. Nomi che non figurano fra gli arrestati di oggi.
L’arresto di Mauro avvenne mentre cedeva droga a due giovani di Pietramelara. MAURO Gaetano cl. 79 fu sorpreso, all’interno della villa comunale situata nella frazione campagnola del comune di Marzano Appio,  mentre cedeva droga a due giovani ventenni, entrambi di Pietramelara. Nel suo pollaio furono sequestrati Kg 2,150 di marijuana.
L’arresto di Di Bernardo avvenne ad opera dei
Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sessa Aurunca. Di Bernardo Giovanni classe1989, del luogo fu colto in flagranza di reato.
L’arresto di Loffredo: Domenico  Loffredo, 28enne di Teano, cadde nella rete dei carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca circa due anni fa. Secondo l’accusa Loffredo, senza una occupazione, si recava nella vicina Sessa Aurunca per spacciare.

Leggi anche:

ROCCAMONFINA – Spaccio di droga, arrestato Gallo. Indagato il fratello del sindaco

MARZANO APPIO – Spaccio di droga, arrestato 35enne del posto. Sotto sequesto oltre due kg di droga. Fermato mentre vendeva marijuana a due giovani di Pietramelara

SESSA AURUNCA – Spaccio di droga, arrestato 24enne

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Muore dopo aver assunto contraccettivo, la Procura ordina: riesumate il cadavere di Rossella

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise (di Cristiano Mattei) – Riaperto il caso della morte della giovane Rossella Fiato, deceduta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.