Ultim'ora

Sessa Aurunca – I Giovani Democratici a sostegno dei rifugiati politici

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

SESSA AURUNCA (di Melina Vitale) –  Con un manifesto pubblico il circolo dei giovani democratici sessani, guidati da Bruno Picierno, hanno stigmatizzare le parole che il consigliere comunale Alberto Verrengia ha scritto su Facebook: “In Italia, ormai, esistono discriminazioni anche tra i meno fortunati. Se non sei un rifugiato politico…non sei nessuno. Sessa Aurunca ne é un esempio”. Parole che hanno amareggiato i giovani del pd sessano ed hanno redatto un manifesto pubblico dove evidenziano che: “L’invito all’odio, alla “guerra” civile tra poveri per la sopravvivenza, l’esaltazione della differenza tra disagiati, va contro i nostri principi”. Il manifesto continua: “Va contro i valori che cerchiamo di trasmettere soprattutto ai ragazzi della nostra comunità. Come Giovani Democratici ci sentiamo assolutamente amareggiati per le parole del cons. Alberto Verrengia, non adatte ad un clima già teso che investe non solo Sessa ma tutto il paese. Vogliamo ricordare al consigliere che la Commissione europea ha recentemente stanziato 2,4 miliardi di euro per i prossimi sei anni. La fetta più rilevante, circa 560 milioni, è riservata all’Italia, quindi niente è tolto a quegli italiani che vivono sotto la soglia di povertà. Inoltre, spiega l’Alto Commissariato per I Rifugiati, che “Il numero di rifugiati accolti dall’Italia rimane modesto se comparato a quello di altri Paesi in Europa e nel mondo. In media, infatti, l’Italia accoglie un rifugiato ogni mille persone, ben al di sotto della Svezia (con più di 11 rifugiati ogni mille) e della Francia (3,5 ogni mille). Stando alla Fondazione Leone Moressa, il bilancio tra tasse pagate dagli immigrati (gettito fiscale e contributi previdenziali) e spesa pubblica per l’immigrazione (welfare, politiche di accoglienza e integrazione, contrasto all’immigrazione irregolare) è in attivo di +3,9 miliardi di euro. Infine, Il Pil creato ogni anno dai lavoratori stranieri ammonta a 123 miliardi di euro, pari all’8,8% del totale nazionale. Quasi il 50% è prodotto nel settore dei servizi”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

MARZANO APPIO – Partita del Cuore, la risposta degli organizzatori e più grave dell’azione: Vogliamo ricordare solo gli amici

Tempo di lettura stimato: 2 minuti MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Il mio precedente articolo che aveva come tematica “La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.