Ultim'ora

CAIAZZO – Eccidio sul Monte Carmignano, Sgueglia celebra il 73esimo anniversario

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CAIAZZO ( di Antonio Migliozzi ) – 13 ottobre 1943, quando le tenebre stavano prendendo possesso di una delle tante serate vissute in quel periodo bellico, su Monte Carmignano in quel di Caiazzo si consumava una delle più tragiche pagine della storia italiana se non mondiali. Un giovane sottotenente a capo di un gruppo di soldati della Wehrmacht Wolfgang Lehningk – Emden, quella tristissima sera, prese il comando sostituendo il suo superiore. Ai valle di detto monte, si erano rifugiati quattro nuclei familiari, quali quelli delle famiglie Perrone, D’Agostino, Massadoro ed Albanese. Tutti di estrazione contadine. In tutto erano 22 persone, suddivisi in 11 adulti ed 11 tra ragazzi e bambini. A loro, il giovane assassino ufficiale tedesco attribuì una paradossale accusa di sabotaggio, dando ordine alla sua truppa una vera e propria esecuzione. Furono 15 i “giustiziati”, mentre il più adulto aveva 63 anni mentre il giovane appena 3 anni. Nella mattina di giovedì 13 ottobre, l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Tommaso Sgueglia, terrà una cerimonia di commemorazione per il 73esimo anniversario di quell’eccidio, con la deposizione di una corona di alloro sul Sacrario dei martiri nel Cimitero di Caiazzo, alla presenza delle autorità diplomatiche, civili, militari, delle Associazioni e delle rappresentanze scolastiche.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

CAIAZZO / AMOROSI – FIERA DELLA MADDALENA 2022: DOMANI IL CONCERTO DI MONICA SARNELLI

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Caiazzo / Amorosi – Torna la Fiera della Maddalena 2022 nell’area caiatina. Dopo il successo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.