Ultim'ora

MARZANO APPIO – Mensa scolastica, bimbi meno fortunati esclusi dal pranzo: il grande cuore delle maestre e l’assenza del comune (il video)

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

MARZANO APPIO – Bambini esclusi dal pranzo quotidiano. Genitori disperati e alunni mortificati. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Eugenio Ferrucci, fa poco o quasi nulla. Basterebbe davvero un minimo sforzo per evitare inutili umiliazioni ad alcuni alunni costretti a “guardare in bocca” agli amici mentre pranzano. “E’ solo una questione di volontà, basterebbe pochissimo per risolvere il problema”. E’ l’accusa del consigliere di minoranza Giovanni Leardi contro cui i genitori dei bimbi meno fortunati hanno puntato l’indice perché non sosterrebbe, in modo adeguato,  la loro protesta contro il “palazzo del governo” locale. Ma le accuse maggiori sono contro il primo cittadino e il consigliere delegato ai servizi sociali e alla scuola che da tempo non riescono ad andare oltre le promesse. Encomiabile, per fortuna, il comportamento di alcune maestre che non potendo sopportare una situazione simile, cedono il loro buono pasto ai bimbi più sfortunati; altre invece provvedono direttamente ad acquistare il blocchetto per regalare poi agli alunni bisognosi il tagliando che permette loro di mangiare insieme agli altri. La cosa è resa ancora vergognosa dal fatto che basterebbero circa tre euro al giorno per ogni bimbo per risolvere al problema. Invece il sindaco Ferrucci ha preferito destinare parte della propria indennità di carica per l’acquisto di un nuovo gonfalone per il comune.  Alcuni genitori, disperati per la situazione, hanno accettato di essere intervistati con la garanzia di non essere ripresi in volto e con la modifica della loro voce. Perchè?
Semplice: hanno probabilmente paura di “ritorsioni”, temono di perdere anche qualche piccolo benificio che ora viene loro concesso dal comune. E questo potrebbe essere un ottimo esempio per capire quanto è lontana la vera democrazia in tanti piccoli comuni dove la gestione del potere, spesso, si trasforma in feudo

Ecco il video con la protesta dei genitori

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Calvi Risorta – Furti, ladri all’isola: danno per 30mila euro

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Calvi Risorta – Ladri in azione, la notte appena trascorsa, nel territorio del comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.