Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Lucca è la nuova assistente sociale del Comune, Tommasino: “Sasso aveva tentato di bloccare il concorso”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Luciana Lucca è l’assistente sociale del Comune di Sessa Aurunca. Dopo anni di precariato la dottoressa è riuscita a raggiungere questo importante traguardo, dopo essere risultata vincitrice di concorso. A tal proposito è intervenuto il consigliere comunale di opposizione, l’ex sindaco Luigi Tommasino, che ha dichiarato: “Voglio fare gli auguri all’assistente sociale Luciana Lucca perchè vincitrice di concorso del posto comunale, mettendo così fine ad una vita di precariato. Devo però rimarcare il comportamento illegittimo del signor Sasso Silvio, il quale ha cercato di bloccare questo concorso che era già concluso, scontrandosi per questo con il caposettore Paolo Vigilanti- afferma Tommasino-. Comportamento ancora più grave quando ha voluto bloccare, con un atto personale, un altro procedimento già concluso: la nomina dei rappresentanti del nucleo di valutazione. Come può un sindaco, che dovrebbe dare solo indirizzo politico, fare un atto di gestione? Un laureato in legge (gli avvocati naturalmente sono un’altra cosa) dovrebbe essere padrone della materia. Ancora una volta ha sconfinato pesantemente! Mi corre l’obbligo, per concludere, di chiedere scusa a nome del popolo sessano (almeno di quella parte fatta di persone perbene) all’amico Paolo Porreca, scrittore, giornalista e professionista affermato, che ha un unico torto ovvero quello di amare svisceratamente questa terra”. E continua Tommasino: “Ti chiedo scusa Paolo per la barbaria che sta prendendo questo territorio, con la speranza, da persona perbene e di cultura, che continuerai ad amarla nonostante l’indecenza di chi la rappresenta”. Quest’ultimo intervento di Luigi Tommasino fa riferimento alla polemica che si è scatenata dopo la pubblicazione di un articolo relativo alla chiusura della biblioteca comunale. Nell’occasione il sindaco Sasso spiegando le sue motivazioni rispetto a tale provvedimento, che tanto sconcerto ha suscitato nella cittadinanza, si rivolgeva al collega Porreca con toni alquanto duri paventando una sua vicinanza ad ex assessori o ad ex caposettori.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Serpente in un’auto, cinque pompieri in via Menotti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Sono arrivate alcune squadre di pompieri lungo via Menotti, nel territorio del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.