Ultim'ora

CELLOLE – Lavori in via Moravia, Di Leone chiede lumi sull’appalto ed ‘interroga’ il dirigente D’Orazio

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CELLOLE (Matilde Crolla) – Lavori di somma urgenza presso l’istituto scolastico ‘Serao-Fermi’ di via Moravia, ex via Delle Monache. Questa mattina il capogruppo del ‘Comitato civico cellolese’, Guido Di Leone, si è recato in Comune per chiedere al dirigente dell’area tecnica, Pietro D’Orazio, delucidazioni e possibilmente documentazioni che attestino la regolarità dell’intervento. “A qualcuno può sembrare una cosa buona che siano iniziati, anche solo minimamente, i lavori del parcheggio di via Moravia. Infatti molti cittadini si esaltano nel vedere delle foto con delle ruspe all’opera su via Moravia, postate dal sindaco Angelo Barretta. Ma da un’altra parte c’è chi non si accontenta di vedere le foto da Facebook, ma vuole vederci chiaro per informare e tutelare quella gran parte della cittadinanza che l’ha sostenuto”, sostiene a muso duro Di Leone. Il leader dell’opposizione ha voluto sollevare il caso sui lavori del parcheggio di via Moravia, prima recandosi sul posto lo scorso sabato mattina e poi successivamente nella giornata di oggi al Comune. A tal proposito Di Leone, dopo aver avuto un confronto con il dirigente D’Orazio, ha dichiarato ai nostri microfoni: “Sono sconcertato che noi consiglieri, dobbiamo venire a conoscenza di cose pubbliche dai profili social privati, oltre ai puerili attacchi fatti al sottoscritto e ai membri del mio gruppo, solo per distogliere l’attenzione dei cittadini. Sono andato sul posto, presso via Moravia, perché sono venuto a conoscenza tramite social dell’inizio dei lavori e non dal sito istituzionale del Comune o attraverso un atto pubblico. Mi sarei aspettato una comunicazione, qualsiasi cosa affissa all’albo pretorio o su quello on line. Ed, invece, di questi lavori non abbiamo la documentazione necessaria. Se non quella postata sul proprio profilo Facebook dal sindaco Barretta in cui si fa riferimento ad un appalto di oltre 400mila euro per la realizzazione del parcheggio in via Moravia. Progetto voluto fortemente dalla passata amministrazione e appaltato dalla Stazione unica appaltante nel mese di maggio. Ma- insiste Di Leone- gli interventi che ci sono stati in questi giorni nulla hanno a che vedere con quell’appalto. Il sindaco in questo caso ha parlato di interventi tampone di somma urgenza. Fin qui non ci piove. Ma è possibile sapere a chi sono stati affidati e qual è stata la modalità di affidamento?”. Per Di Leone il paradosso è che non esiste un cartello di lavori in corso come previsto dalla legge. “È assurdo che un ente pubblico fa iniziare dei lavori senza specificare niente, oltre tutto con la presenza dei tanti bambini, vista la scuola di fronte, con ruspe sul posto, senza sapere chi sono, chi li ha mandati e quanto sono costati. Questa è la trasparenza che chiediamo nei confronti della cittadinanza. Tutto questo stamattina l’ho riportato al dirigente, che non mi ha saputo dare risposta in merito, dandomi ragione sulla mancanza dell’apposizione delle segnaletica informativa. Intanto ho chiesto tutti gli atti di procedura all’ufficio tecnico. Sarà mia cura visionarli e segnalare alle autorità preposte, nel caso continuo a riscontrare anomalie”, conclude Di Leone.

di-leone-in-via-moravia

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Pratella – Tragedia nella frazione Roccavecchia, oggi il funerali di Antonio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pratella – Si è svolto oggi il rito funebre di Antonio Riccio, il 50enne morto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.