Ultim'ora

SESSA AURUNCA – Incendi boschivi, un dramma che si ripete

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

SESSA AURUNCA (di Tommasina Casale) – Allarme incendi sul territorio, ogni fine estate lo stesso film. Ormai sono anni che al finire del mese di agosto il territorio aurunco deve fare i conti con gli incendi. A parte quello di ieri sera a San Castrese in località Caselle, che potrebbe avere una matrice diversa, i piromani ed i bracconieri sono tornati alla carica. L’incendio di ieri, infatti potrebbe essere stato un segnale della malavita, dato che a prendere fuoco sono stati alcuni terreni confiscati alla camorra, anche se questi terreni spesso vengono lasciati all’incuria con sterpaglie secche molto semplici da dar fuoco. Negli ultimi giorni ad essere interessati dagli incendi sono state diverse altre zone . Il più pericoloso è stato l’incendio appiccato ai terreni confinanti con la discarica la Selva. Incendio che potrebbe essere stato appiccato dai bracconieri per far scendere i cinghiali a valle. Su questa questione si è interessata l’associazione Gruppo Città Rinascita che, dalla loro pagina Facebook, oltre a lanciare l’allarme hanno fatto, grazie al contributo di Pietro Falco, una cronistoria della discarica, un mostro che incombe sul territorio da oltre due decenni. A chiedere che la regione intervenga è stato anche il consigliere comunale Alberto Verrengia, leader di Generazione Aurunca. Quest’ultimo ha chiesto in consiglio comunale di mettere in campo tutte le iniziative possibili da parte della regione per la bonifica della discarica. A fargli eco anche il capogruppo di passione democratica Basilio Vernile che ha chiesto di verificare, attraverso gli organi competenti, se sono mutate le condizioni di sicurezza della discarica a seguito di tali incendi. Ma la zona più colpita, come ogni anno, è quella di San Sebastiano ai piedi del monte massico. Un vasto territorio che sta morendo a causa degli incendi che si verificano, probabilmente dalla mano di qualche piromane, ogni anno, mettendo in pericolo le tante abitazioni della zona. Un dramma di fine estate

Guarda anche

Piedimonte Matese – La Fc Matese “ribalta” il Castelnuovo Vomano

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Ha vinto, in rimonta, la Fc Matese la delicata sfida contro il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.